FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Ucraina, la Russia bombarda ancora | Kiev: per la ricostruzione servono 750 miliardi, Mosca paghi

Kiev perde l'ultima roccaforte nell'oblast di Lugansk, nell'est del Paese. Il presidente ucraino: "La Russia vive la peggior crisi economica degli ultimi 50 anni"

Bombe russe su Kremenchuk, colpito un affollato centro commerciale: diversi morti e feriti





 

La guerra in Ucraina entra nel suo 131esimo giorno ancora nel segno dei bombardamenti russi.

Mosca colpisce per il secondo giorno consecutivo la città di

Kramatorsk

e allunga le mani su

Lysychansk

, l'ultima roccaforte di Kiev nell'oblast orientale di

Lugansk

.

Zelensky

rassicura però il popolo ucraino: "Ce la riprenderemo, torneremo grazie alle nostre tattiche, aumentando la fornitura di armi moderne". Da Kiev, intanto, fanno sapere che "per la ricostruzione servono al momento 750 miliardi di dollari, la maggior parte di questi fondi vengano dagli asset russi congelati".
  • 04 lug

    Di Maio: "Lavoriamo per la pace, ma Putin non sembra volerla"

    "Noi non ci arrendiamo sull'idea di trovare la pace in Ucraina". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intervenendo a "Zona Bianca". Martedì "il governo sarà in Turchia per cercare di far uscire il grano dai porti dell'Ucraina ed evitare che questo provochi instabilità nel Mediterraneo ed evitare nuovi flussi migratori. Ma la pace si fa in due e se Putin bombarda un centro commerciale o un condominio a Odessa, segnala di non volere la pace. Noi sosteniamo il popolo ucraino, anche per difendere le nostre famiglie europee".

  • 04 lug

    Ucraina, Putin ordina di continuare l'offensiva - VIDEO

  • 04 lug

    Kiev: per la ricostruzione servono 750 miliardi, Mosca paghi

    "Per la ricostruzione dell'Ucraina servono al momento 750 miliardi di dollari, la maggior parte di questi fondi vengano dagli asset russi congelati". Lo ha detto Denys Shmyhal, primo ministro ucraino, nel corso della conferenza di Lugano dedicata all'Ucraina. "Abbiamo creato una mappa digitale, aggiornata in tempo reale, sulla distruzione causata dall'invasione russa: i partner avranno accesso e servirà per la ricostruzione del Paese", ha aggiunto.

  • 04 lug

    Putin: avanti con offensiva dopo conquista Lugansk

    Il presidente russo Vladimir Putin, che oggi ha incontrato al Cremlino il ministro della Difesa Sergei Shoigu, ha ordina di continuare l'offensiva russa dopo la conquista della regione di Lugansk.

  • 04 lug

    Filorussi: avanzata su Seversk nel Donetsk

    Le forze russe avanzano sulla città di Seversk, nell'oblast di Donetsk, "da due direzioni". Lo ha reso noto il ministero dell'interno della autoproclamata Repubblica del Lugansk, secondo quanto riporta l'agenzia russa Tass.

  • 04 lug

    Kiev: 9 civili uccisi nel Donetsk tra cui 2 bambini

    Nove civili, tra cui due bambini, sono stati uccisi e 25 feriti nell'oblast di Donetsk. Secondo il governatore, Pavlo Kyrylenko, sei civili sono stati uccisi a Sloviansk, uno ad Avdiivka, uno a Bakhmut e uno a Zaitseve. Lo riporta il Kyiv Independent.

  • 04 lug

    Sindaco di Slovyansk, bombardamenti russi causano 6 morti e 19 feriti

    Sei persone sono morte, tra cui un bambina di dieci anni, e altre 19 sono rimaste ferite a Slovyansk, nella regione di Donetsk, a causa dei bombardamenti russi. Lo ha dichiarato il governatore dell'amministrazione militare-civile di Slovyansk, Vadym Lyakh, sulla propria pagina Facebook.

  • 04 lug

    Ucraina, distrutto ponte strategico a Melitopol

    Alcuni "eroi sconosciuti" hanno fatto saltare in aria un ponte ferroviario nel distretto di Melitopol, nella regione di Zaporizhzhia, utilizzato dalle truppe russe come importante linea di rifornimento. Lo ha riferito il quotidiano "Ukrainska Pravda", citando fonti di intelligence. Secondo i servizi segreti ucraini l'esplosione è avvenuta nel villaggio di Lyubimovka, al confine tra i distretti di Melitopol e Tokmak. 

  • 04 lug

    Ucraina, Zelensky: riconquisteremo i territori perduti con tattiche ed armi moderne

    L'esercito ucraino riconquisterà i territori temporaneamente occupati dalla Russia grazie alle proprie tattiche e all'incremento della fornitura di armi moderne. Lo ha dichiarato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky. "Hanno raccolto tutta la loro potenza di fuoco nel Donbass e possono usare decine di migliaia di proiettili ogni giorno su una parte del fronte", ha sottolineato Zelensky riferendosi alle truppe russe. "Distruggiamo il potenziale degli occupanti giorno dopo giorno, con giudizio e potenza. E, naturalmente, i sistemi Himars che abbiamo ricevuto e altre armi dai partner svolgono un ruolo importante in questo", ha affermato il capo di Stato.

  • 04 lug

    Ucraina, Borrell (Ue): "Le sanzioni stanno avendo impatti significativi sulla Russia"

    Le sanzioni dunque stanno avendo "impatti significativi e crescenti" sulla Russia e "porteranno Vladimir Putin a modificare i suoi calcoli strategici: probabilmente non nell'immediato futuro: le sue azioni non sono guidate in prima battuta da una logica economica. Tuttavia, costringendolo a scegliere tra armi e cannoni, le sanzioni lo chiudono in una morsa che si sta progressivamente stringendo". Così Josep Borrell, Alto rappresentante dell'Unione europea per gli Affari esteri e la Politica di sicurezza, in un'intervista a La Stampa.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali