FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Ucraina: almeno 23 morti a Vinnytsia, tra cui 3 bimbi | Esperti Osce: "Violata la Convenzione di Ginevra"

Zelensky: "I russi hanno rapito circa 200mila bambini". La Russia bombarda ancora l'Isola dei Serpenti. L'Onu: "Pace lontana, ma le parti possono dialogare"



Bucha, dopo il massacro dei russi diventa campo di addestramento delle truppe ucraine

Spiragli per una possibile intesa sulla ripresa delle esportazioni di grano dai porti ucraini del Mar Nero.

Dopo ore di trattative a Istanbul tra delegazioni militari di Russia, Ucraina, Turchia e rappresentanti dell'Onu, il segretario generale delle Nazioni Unite

Antonio Guterres

ha detto che sono statoi fatti "passi significativi". Intanto

Zelensky denuncia "attacchi missilistici a Vinnytsia"

. Nella città si sono registrati almeno 23 morti, tra cui tre bimbi, e decine di feriti. Per il presidente ucraino, i russi hanno rapito circa 200mila bambini ucraini dall'inizio della guerra.

Putin

firma una nuova legge che prevede la possibilità per il Cremlino di adottare "misure speciali nella sfera economica" per sostenere le operazioni militari all'estero. L'esercito russo attacca nuovamente

l'Isola dei Serpenti

, ma le bombe finiscono in mare. Secondo gli esperti dell'Osce, è stata violata la Convenzione di Ginevra.
  • 14 lug

    Salito a 23 il numero delle vittime dell'attacco a Vinnytsia

    E' salito a 23 persone, incluso tre bambini, il numero di persone rimaste uccise nell'attacco missilistico russo a Vinnytsia, nell'Ucraina centrale. Secondo Kiev, oltre 100 persone sono rimaste ferite. Secondo quanto riportato tre missili hanno colpito un complesso di uffici e danneggiato degli edifici residenziali. Le autorità ucraine sostengono che l'attacco sia stato lanciato da un sottomarino nel Mar Nero.

  • 14 lug

    Kiev: liberate 44 località nella regione di Kherson

    "Ci sono territori, localita' popolate che sono state liberate. Mi affido esclusivamente ai dati ufficiali concordati con lo Stato Maggiore. Queste sono 44 località". Lo ha detto Dmytro Butriy, capo ad interim dell'amministrazione militare regionale di Kherson in Ucraina, stando quanto riporta il Guardian. Secondo Butriy, le localita' appartengono alle comunità territoriali di Velyka Oleksandrivka, Kochubeyivka e Novovorontsovka.

  • 14 lug

    Esperti Osce: esercito russo ha violato la convenzione Ginevra

    La seconda missione di raccolta prove Osce in Ucraina, ha individuato "chiari schemi di gravi violazioni del diritti umani attribuibili principalmente alle forze armate russe". Secondo il report preparato da tre esperti selezionati dall'organizzazione tra cui l'italiana Laura Guercio, "l'entità e la frequenza degli attacchi indiscriminati contro civili e le infrastrutture civili oggetti civili sono una prova credibile che le ostilità sono state condotte dalle forze armate russe senza rispettare i principi fondamentali di distinzione, proporzionalità e precauzione alla base della Convenzione di Ginevra". 

  • 14 lug

    Zelensky: "I russi hanno rapito circa 200mila bambini" - VIDEO

  • 14 lug

    Guerini: sosterremo Kiev finchè necessario

    "Sosterremmo Kiev finché necessario", l'obiettivo "è che affronti un eventuale negoziato in piedi, da una posizione di forza o nelle migliori condizioni possibili": lo ha detto il ministro della difesa Lorenzo Guerini in un punto stampa all'ambasciata italiana a Washington. Per Guerini "l'andamento delle operazioni sul terreno sarà determinante" ma "spetta a Kiev decidere le condizioni  su cui impostare un eventuale negoziato". Per ora però non vede spiragli alla luce della "brutalita' usata da Putin, che non distingue tra obiettivi militari e civili".

  • 14 lug

    Ucraina: salite a 22 il numero delle vittime dell'attacco russo a Vinnytsia

    Il numero di persone rimaste uccise nell'attacco missilistico russo a Vinnytsia è salito a 22. Lo ha detto il capo della Polizia nazionale ucraina Ihor Klymenko su Facebook. Delle 22 vittime "sinora ne sono state identificate solo 6. Per stabilire l'identita' delle vittime potrebbero essere necessari test del Dna, per questo gli investigatori chiedono ai parenti diretti (genitori e figli) dei dispersi di mettersi in contatto e presentare campioni biologici", ha affermato il capo della polizia.

  • 14 lug

    Zelensky: russi hanno rapito circa 200mila bambini ucraini

    La Federazione Russa ha rapito e portato fuori dall'Ucraina circa 200.000 bambini. Lo ha affermato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo intervento alla conferenza internazionale dell'Aia. Lo riporta Ukrinform. "Si sta ancora stabilendo quanti bambini le forze russe abbiano rapito e portato fuori dall'Ucraina. La cifra preliminare è terribile: circa duecentomila bambini", ha precisato. Zelensky ha poi sottolineato che a causa dell'aggressione russa, decine di migliaia di ucraini sono stati uccisi, torturati e mutilati e milioni di persone sono state deportate in Russia".

  • 14 lug

    Salgono a 21 i morti a Vinnytsia

    Salgono a 21 le persone morte nell'attacco sferrato dai russi sulla città di Vinnytsia. Lo ha riferito il capo dell'amministrazione militare regionale locale, Serhiy Borzov, precisando che "90 persone hanno chiesto aiuto alle istituzioni mediche e 51 sono state ricoverate in ospedale". Vinnytsia è stata colpita con missili da crociera Kalibr lanciati da un sottomarino russo nel Mar Nero.

  • 14 lug

    Putin firma legge per possibili misure a sostegno dell'esercito

    Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato una nuova legge che prevede che il governo possa adottare "misure speciali nella sfera economica" per sostenere le operazioni militari all'estero: lo riferisce la testata indipendente Meduza citando a sua volta l'agenzia Ria Novosti e precisando che il documento prevede il divieto da parte delle persone giuridiche di rifiutare contratti pubblici nell'ambito degli appalti pubblici o nel settore della difesa. Inoltre, il progetto prevede che il governo russo possa stabilire una speciale "regolamentazione legale dei rapporti di lavoro nelle singole organizzazioni" per quanto riguarda gli straordinari, il lavoro notturno, il lavoro nel fine settimana e nei giorni festivi. 

  • 14 lug

    Mosca: Israele sia saggio se Usa chiedono armi per Ucraina

    La Russia si aspetta che Israele "agisca in modo saggio e corretto" se gli Usa dovessero chiedergli di inviare armi all'Ucraina. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri i Mosca Mikhail Bogdanov, rappresentante speciale del presidente Vladimir Putin per il Medio Oriente.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali