FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Turista scozzese divorato da uno squalo nell'Oceano indiano: ritrovato il dito della vittima, aveva ancora la fede

Il pescecane morto è stato trovato su una spiaggia a Reunion, nello stomaco è stata trovata una mano dellʼuomo

Selfie con lo squalo
iberpress

Un 44enne turista scozzese è stato divorato da uno squalo nelle acque dell'isola di Reunion, dipartimento francese nell'Oceano indiano. L'uomo era stato dato per disperso nel fine settimana, ma una delle sue mani, con ancora la fede al dito, è stata successivamente trovata nello stomaco di uno squalo tigre trovato morto sulla spiaggia dell'isola. Le autorità hanno disposto il test del Dna per verificare l'identità della vittima del squalo.

Gli investigatori hanno raccontato che "il turista e la moglie erano in vacanza sull'isola quando lui è scomparso mentre nuotava da solo nella Laguna Hermitage. Quando non è rientrato la moglie ha dato l'allarme e sono scattate le ricerche con imbarcazioni e un elicottero". Anche i sommozzatori hanno cercato l'uomo vicino
all'area della barriera corallina, ma senza esito.

 

A Reunion gli attacchi da parte degli squali non sono rari. Nell'ultima settimana un altro squalo, avvistato vicino a una spiaggia molto frequentata, è stato ucciso perché considerato una minaccia.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali