FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terrorismo, gli Stati Uniti lanciano unʼallerta mondiale sui viaggi

"Isis, Boko Haram, Al Qaeda e altri gruppi terroristici - si legge nella nota diffusa dal Dipartimento di Stato - stanno pianificando nuovi attacchi in varie parti del mondo e con vari tipi di armi"

Terrorismo, gli Stati Uniti lanciano un'allerta mondiale sui viaggi

Il dipartimento di Stato Usa ha diramato un'allerta per i viaggi su scala mondiale, avvertendo i cittadini americani di possibili rischi dovuti ad una crescente minaccia terroristica. "Le informazioni ad oggi in nostro possesso - si legge nella nota diramata - suggeriscono che Isis, Boko Haram, Al Qaeda e altri gruppi terroristici stiano pianificando nuovi attacchi in varie parti del mondo e con vari tipi di armi".

La scadenza dell'allerta diramata dalle autorità americane è al momento fissata per il 24 febbraio 2016.

Possibili attacchi anche di "lupi solitari" - Il dipartimento di Stato specifica inoltre che le autorità ritengono possibili altri attacchi terroristici in coincidenza con il rientro di jihadisti dell'Isis da Siria e Iraq, oltre a sottolineare il sussistere della minaccia proveniente da singoli individui non affiliati che pianificano attacchi ispirati dalle principali organizzazioni terroristiche ma condotti su base individuale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali