FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Svizzera, bocciata al referendum l'iniziativa anti-immigrazione

Gli elettori dicono no allʼiniziativa della destra sovranista che chiedeva la fine della libera circolazione delle persone con i Paesi dellʼUnione europea. In controtendenza il risultato nel Ticino

E' stata ufficialmente bocciata dagli elettori svizzeri l'iniziativa della destra sovranista che chiedeva la fine della libera circolazione delle persone tra Svizzera e Paesi dell'Unione europea. Il testo, sottoposto al referendum popolare, è stato infatti respinto da una maggioranza dei 26 cantoni e semi-cantoni. In controtendenza il risultato nel Ticino, dove i voti a favore sono stati il 53,1% contro il 46,9% contrari. 

Ticino in controtendenza - Per essere accettate le iniziative popolari devono essere approvate dalla doppia maggioranza del popolo e dei cantoni. Il testo sottoposto a referendum è stato invece respinto da una maggioranza dei 26  cantoni e semi-cantoni. E a proposito di cantoni è stato in controtendenza il risultato nel Ticino dove ha vinto il "Sì". Gli elettori del canton Ticino, infatti, hanno approvato l'iniziativa 'Per un'immigrazione limitata' con il 53,1% di voti a favore e 46,9 contrari.

 

Svizzera, bocciato il referendum anti-immigrazione che chiedeva stop alla libera circolazione

 

La Svizzera, dunque, non tornerà a decidere autonomamente quali stranieri accettare e quali no, essendo stata respinta l'iniziativa popolare dell'UDC per abrogare l'accordo sulla libera circolazione delle persone con l'Unione europea.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali