FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Stop all'export del vaccino AstraZeneca all'Australia, il premier Morrison: "Capisco l'Italia, ha 300 morti al giorno"

Canberra commenta la decisione Ue di interrompere l'esportazione di 250mila dosi dopo il veto di Roma, ma al contempo chiede a Bruxelles di sbloccare la situazione. Ministro Birmingham: "Altri Paesi disperati"

australia premier scott morrison
-afp

"In Italia, le persone muoiono al ritmo di 300 al giorno. E quindi posso certamente capire l'alto livello di ansia in Italia e in molti Paesi in tutta Europa. Sono in una situazione di crisi senza freni. Questa non è la situazione in Australia". Così il primo ministro australiano Scott Morrison commenta lo stop Ue, dopo il veto di Roma, all'esportazione di 250.000 dosi di vaccino AstraZeneca.

Bruxelles sblocchi la situazione L'Australia ha iniziato il suo programma di inoculazione due settimane fa, vaccinando il personale sanitario in prima linea e gli anziani con il vaccino Pfizer, sebbene le dosi di quel vaccino siano limitate a causa delle scarse scorte globali. "Questa particolare spedizione non era quella su cui avevamo fatto affidamento per il lancio della campagna vaccinale, e quindi continueremo senza sosta", ha ribadito Morrison che, attraverso il ministro della Salute Greg Hunt, ha comunque invocato l'intervento della Commissione europea per sbloccare la situazione.

 

 

I lotti australiani L'Australia ha già ricevuto 300.000 dosi AstraZeneca che saranno da oggi, 5 marzo, somministrate alla popolazione. Il lotto, insieme alle forniture Pfizer, dovrebbe durare fino a quando la produzione interna di AstraZeneca non sarà aumentata.

 

Il ministro delle Finanze: "Altri Paesi disperati" Più piccato il commento del ministro australiano delle Finanze, Simon Birmingham. "Al momento il mondo è in un territorio inesplorato, non sorprende che alcuni Paesi violino le regole. Questa è una dimostrazione di quanto bene continui a fare l'Australia rispetto alla disperazione di altri Stati", ha dichiarato Birmingham.

 

Coronavirus, arrivate in Italia le prime dosi del vaccino AstraZeneca

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali