FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Salvini a Tgcom24: "Da Conte quattro mesi di promesse | Sabato di nuovo in piazza a difesa della famiglia"

Il leader della Lega boccia il governo su lavoro, scuola e immigrazione. E afferma: "Sabato abbiamo proposto il taglio della burocrazia e delle tasse"

"La risposta è stata eccezionale, più di 300mila persone in fila nei gazebo per firmare le proposte politiche della Lega. C'è tanta passione dopo 4 mesi di chiusura". Lo afferma Matteo Salvini a Tgcom24 parlando della risposta dei cittadini alla chiamata del centrodestra. "Sabato abbiamo proposto il taglio della burocrazia e delle tasse", aggiunge. Poi chiosa: "Lo smart working per la P.a. fino al 2021 mi sembra irrispettoso per gli altri lavoratori".

"Conte è sempre più un marziano rispetto ai problemi dei Paesi" - "Dobbiamo portare dentro il palazzo il fermento della piazza, la gente ci chiede di occuparci di lavoro, di tasse e di scuola", mentre "Pd e M5s si occupano di alleanze e legge elettorale" e "Conte è recordman di annunci e mi sembra sempre più un marziano rispetto ai problemi veri degli italiani", prosegue il leader della Lega.

 

Manifestazione in difesa della famiglia - L'ex vicepremier annuncia inoltre per sabato una manifestazione "in difesa della famiglia tradizionale". "Vogliamo difendere il diritto di un bambino ad avere una madre e un padre".

 

"Immigrazione? Il governo è complice dei criminali" - "Il governo è tornato a essere complice dei trafficanti degli esseri umani", tuona poi Salvini. definendo l'esecutivo "complice dei criminali". In un anno "avevamo stroncato questo traffico e in un anno questo governo lo ha fatto tornare. Quello dell'immigrazione è un business che rende più del traffico di droga", aggiunge.

 

"Coronavirus diffuso da Cina per colonizzare economie" - "Mi sembra chiaro ed evidente, non so se volontariamente o involontariamente, che la Cina abbia contagiato il resto del mondo per colonizzarlo economicamente. E ora non vorrei che venissero a comprare sottocosto alberghi, aziende, case, terreni o fabbriche italiane", afferma Salvini augurandosi che ora "il governo dica qualcosa, che alzi la voce. La Cina - sottolinea - è un regime comunista sanguinario. Trattare con la Cina è trattare con un regime sanguinario. Ci sono 161 paesi al mondo - ricorda - che hanno votato la richiesta di una commissione d'inchiesta" sulla diffusione del coronavirus mentre "ovviamente, il governo italiano dorme". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali