FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Reddito di cittadinanza, il ministro delle Finanze tedesco difende lʼItalia

Olaf Scholz si dice sicuro che "nel governo italiano grande chiarezza sul fatto che i margini non sono particolarmente ampiʼ". La Merkel: "Ogni Paese dellʼUe sia responsabile sulle finanze"

Reddito di cittadinanza, il ministro delle Finanze tedesco difende l'Italia

Il ministro tedesco delle Finanze Olaf Scholz interviene in difesa del reddito di cittadinanza. "Chi sapeva che, in un Paese fondatore dell'Ue, un'economia industriale di successo, non c'è un'assicurazione per disoccupati di lungo corso? - spiega -. Il governo cerca di fare una cosa del genere. Forse è troppo quello a cui punta, ma non si può dire 'come vi viene in mente' a un esecutivo che tenta di risolvere una questione così importante".

"Sono sicuro che, a partire dal presidente e da diversi membri del governo con cui ho parlato, fino alla pubblica opinione, c'è grande chiarezza sul fatto che i margini non sono particolarmente ampi", ha affermato ancora Scholz a proposito della consapevolezza italiana sulla manovra.

"Tema italiano non europeo, utili i toni moderati" - "Sono molto contento del fatto che la discussione stia avvenendo in toni molto moderati e credo che questo aiuti - ha proseguito il ministro delle Finanze tedesco -. Perché questo è un tema italiano non europeo". Alla domanda se la Commissione debba procedere alle sanzioni nel caso di una ostinazione di Roma sul bilancio, Scholz ha detto: "Il dibattito viene portato avanti in modo molto intelligente e cosi si deve continuare a fare".

Merkel: "Ogni Paese Ue sia responsabile sulle finanze" - "Nell'Ue le singole decisioni nazionali e individuali hanno effetti su tutti e in tal senso la stabilità finanziaria che sta alla base della valuta unica può funzionare solo quando ogni singolo Paese membro rispetta le proprie responsabilità per la stabilità finanziaria". Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel intervenendo davanti alla plenaria del Parlamento europeo. "La solidarietà - ha aggiunto - va di pari passo con la responsabilità verso i membri di tutta la comunità".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali