FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Morte Gabby Petito, l'avvocato della famiglia del fidanzato: "Brian si è suicidato con un colpo di pistola"

I resti di Laundrie erano stati trovati in una zona paludosa della Florida. Probabilmente si è tolto la vita molto prima del ritrovamento avvenuto in ottobre

Dal Web

Brian Laundrie, fidanzato della blogger Gabby Petito, la ragazza scomparsa e poi ritrovata senza vita, si è suicidato con un colpo di pistola alla testa. Lo ha dichiarato il legale della famiglia Laundrie in una nota. Brian era stato oggetto di una caccia all'uomo per più di un mese mentre gli investigatori cercavano indizi sull'omicidio della giovane, durante il loro viaggio attraverso il Paese. 

"Chris e Roberta Laundrie, sono stati informati che la causa della morte del figlio è stata una ferita da arma da fuoco alla testa e che si è trattato di un suicidio" ha dichiarato sempre l'avvocato Steven Bertolino, aggiungendo che: "Chris e Roberta sono ancora in lutto per la perdita del figlio e sperano che questi risultati possano portare la pace ad entrambe le famiglie".

 

 

La vicenda - Laundrie e la sua ragazza Gabby Petito avevano intrapreso un tour in giro per gli Stati Uniti, quando improvvisamente la ragazza aveva smesso di comunicare con la sua famiglia. Il 23enne era tornato a casa senza di lei come se nulla fosse, dicendo che la giovane si era allontanata volontariamente e facendo avanzare così i primi sospetti. A seguito di accertamenti investigativi, il giovane era stato coinvolto formalmente nell'inchiesta per la scomparsa della 22enne. Pochi giorni dopo e il ragazzo scompare e le autorità trovano i resti della blogger in un campeggio del Wyoming. Per gli inquirenti è chiaro che sia stata strangolata

 

Il ritrovamento - I resti di Brian Laundrie, invece, sono stati rinvenuti dopo alcuni giorni di serrate ricerche in Florida, in una zona paludosa, ma a causa del serio deterioramento del cadavere, ci sono volute diverse settimane per stabilire la causa della morte. Ora si ipotizza che l'uomo possa essersi tolto la vita molto prima del ritrovamento avvenuto nell'ottobre scorso. 

 

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali