FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Iran, Raisi: "La morte di Mahsa sarà oggetto di indagine" | Proseguono le proteste in tutto il Paese

Secondo la Bbc, almeno 23 manifestanti sarebbero rimasti uccisi negli scontri con le forze di sicurezza


masha amini 
Ansa

Il presidente iraniano Ebrahim Raisi ha detto che la morte di Mahsa Amini, che ha causato proteste "sarà oggetto di indagine".

"Ho contattato la famiglia della vittima e ho assicurato che continueremo a investigare velocemente l'incidente - ha aggiunto parlando a New York -. La nostra preoccupazione è la

salvaguardia dei diritti

di tutti i cittadini".

 



Proseguono le proteste, i morti salgono a 23 -

Intanto proseguono in tutto il Paese le manifestazioni di protesta per la morte della 22enne curda deceduta il 16 settembre dopo essere stata arrestata dalla polizia religiosa per non aver indossato in modo corretto l'hijab.


 


Le proteste hanno provocato finora la morte di almeno 23 civili e tre agenti della sicurezza. Lo riferisce la Bbc, sottolineando come le manifestazioni siano ora estese ad oltre 30 località.


 


Mahsa Amini, le donne si tagliano i capelli per protesta


 


Accesso a internet limitato -

Le autorità iraniana hanno, nelle ultime ore, fortemente limitato l'accesso a internet, segno di una crescente preoccupazione per la diffusione delle proteste. Nonostante le difficoltà, i manifestanti sono riusciti a organizzarsi e scendere in piazza. 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali