FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Huawei, Conte su 5G: pretendiamo sicurezza da tutti,non solo da Cina

Il premier: "Eʼ una tecnologia irrinunciabile, ma chiediamo livelli elevati di sicurezza e non standard minimi"

Huawei, Conte su 5G: pretendiamo sicurezza da tutti,non solo da Cina

Durante l'incontro, a Pechino, con l'amministratore delegato di Huawei, il premier, Giuseppe Conte ha parlato della tecnologia 5G come di una "prospettiva irrinunciabile". Al tempo stesso il presidente del Consiglio ha richiesto "livelli di sicurezza elevati e non standard minimi". Sicurezza pretesa non solo dalla Cina ma "da qualsiasi altra azienda "non perché ci sia un rischio concreto, ma per proteggere i dati personali", ha concluso Conte.

Conte ha spiegato di aver illustrato questi concetti nel "breve incontro" avuto con il Ceo di Huawei "al quale ho ribadito che l'italia non opera discriminazioni nei confronti di nessuno", e che "siamo molto interessati alla tecnologia 5G che offrirà tante opportunità economiche e per la nostra vita sociale". Conte ha quindi rivendicato nuovamente che "la posizione italiana sul 5G è molto più avanzata e molto più prudente" di quella europea, "e anche la versione congiunta che andremo a sottoscrivere in questo forum" dell'accordo con la Cina "è piena di sottolineature: diritti umani, trasparenza, sostenibilità sul fronte della legge. L'Italia e' avamposto dei valori europei, abbiamo scritto i principi", dunque gli altri Paesi europei "possono stare tranquilli e venirci dietro".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali