FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gb, addio a Rachel Bland: la giornalista Bbc muore di cancro a 40 anni

"Mi restano pochi giorni di vita", aveva annunciato la conduttrice. Nel 2016 le era stato diagnosticato un tumore al seno

Gb, addio a Rachel Bland: la giornalista Bbc muore di cancro a 40 anni

E' morta all'età di 40 anni Rachel Bland, la giornalista della Bbc malata di cancro che martedì aveva annunciato l'imminente tragedia con un post su Instagram. Affetta da tumore al seno da due anni, la conduttrice, conscia del suo destino, ha iniziato a lavorare a un libro dedicato al suo bambino, dal titolo "For Fred". "Voglio che si ricordi di me", aveva spiegato la donna.

"Era una grande conduttrice, così come era una grande e amatissima figlia, sorella, zia, nipote, moglie e, soprattutto, madre per il suo prezioso piccolo Freddie", ha dichiarato il marito della Bland. "Siamo orgogliosi e grati per il meraviglioso lavoro che Rachel ha compiuto scrivendo il suo libro, combattendo i pregiudizi riguardo il cancro e provando che si può vivere nella maniera più piena anche quando hai una sfida così difficile da affrontare".

La diagnosi del cancro le era stata comunicata a novembre 2016: a Natale cominciò la chemioterapia, mentre a luglio 2017 subì la prima mastectomia. A maggio di quest'anno aveva iniziato un ciclo di curo presso una clinica specializzata, ma l'avanzata del cancro si è rivelata inarrestabile. Più della malattia, però, ciò che le ha sempre fatto "davvero paura", come lei stessa ha ricordato più volte, era il pensiero "di lasciare il suo piccolo Freddie senza sua madre".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali