FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Francia, troppi tatuaggi: maestro d'asilo cacciato per il suo "aspetto spaventoso"

Dopo la segnalazione da parte dei genitori, il Provveditorato ha deciso di assegnarlo alle scuole elementari e medie. Lui si difende: "Non sono un provocatore"

Sylvain, il maestro d'asilo tatuato dalla testa ai piedi

Fiori colorati in fronte e sulle guance, due caratteri in sanscrito sulla parte destra del volto e i bubli oculari iniettate di inchiostro nero. Questi sono solo alcuni dei tatuaggi che ricoprono gran parte del corpo di Sylvain, 35enne maestro d'asilo francese, noto nel mondo degli art performer come Freak Hoody. A causa del suo aspetto, definito "spaventoso" da alcuni genitori, l'uomo è stato allontanato dalla scuola d'infanzia dove insegnava nel dipartimento dell'Essonne. 

"Nessuno dei miei studenti mi ha mai etichettato come un mostro", spiega Sylvain al quotidiano Le Parisien. "È capitato che mi facessero delle domande sui miei tatuaggi, e spesso utilizzavo la pausa della ricreazione per rispondere ai loro dubbi". Dopo la richiesta di sospensione dall'incarico, il Provveditorato agli studi ha cercato una soluzione assegnando all'uomo solo le classi elementari e medie.

 

"Posso capire la loro decisione", ha commentato Sylvain, "è una misura preventiva. Ma io non sono un provocatore. Quando qualcuno mi attacca per il mio aspetto fisico, io rispondo che sono lì solo per fare il mio lavoro. In più, credo che la mia pelle sia un ottimo esempio per insegnare ai bambini a non avere pregiudizi nei confronti delle diversità". 

 

Sylvain si è avvicinato al mondo dei tatuaggi a 27 anni, mentre si trovava ad insegnare al Dulwich College di Londra. Da quel momento la sua passione lo ha portato a spendere quasi 50mila euro, ricoprendo gran parte del suo corpo di personaggi dei fumetti, opere floreali e disegni tribali. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali