Colpito edificio residenziale di 5 piani

Ucraina, a 11 anni resta sei ore sotto le macerie del bombardamento di Mykolaiv: estratto vivo

13 Ott 2022 - 09:18
3 foto
1 di 3
© Amministrazione regionale di Mykolaiv © Amministrazione regionale di Mykolaiv © Amministrazione regionale di Mykolaiv © Amministrazione regionale di Mykolaiv

© Amministrazione regionale di Mykolaiv

© Amministrazione regionale di Mykolaiv

I pesanti bombardamenti russi nella notte su Mykolaiv, nell'Ucraina meridionale, hanno distrutto un edificio di cinque piani. Un bambino di 11 anni è stato tratto in salvo dopo sei ore sotto le macerie. Al momento i soccorritori stanno cercando altre sette persone. Lo rende noto il governatore Vitaliy Kim, come riporta Unian, che pubblica le foto del momento in cui i vigili del fuoco individuano il bambino. Lo stesso sindaco di Mykolaiv, Oleksandr Sienkevych, citato da The Kyiv independent, conferma che la città è stata "pesantemente bombardata", aggiungendo che "le forze russe hanno colpito un edificio residenziale di cinque piani" e che "i soccorritori stanno lavorando sulla scena. Al momento non sono disponibili informazioni sulle vittime".

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri