FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Critica Xi sul coronavirus: professore cinese arrestato a Pechino

Il docente è stato ufficialmente accusato di incitamento alla prostituzione, ma secondo gli amici il vero motivo dellʼarresto sono i suoi saggi critici verso il governo

polizia cina

Le autorità cinesi hanno arrestato un professore di legge colpevole di aver criticato, in diversi saggi, il presidente Xi Jinping sia per la pandemia di coronavirus sia per gli sforzi per consolidare il suo potere. Xu Zhangrun, secondo gli amici, è stato prelevato dalla sua abitazione alla periferia di Pechino da più di 20 persone; quindi la polizia ha telefonato alla moglie spiegando che l'arresto è avvenuto per incitamento alla prostituzione.

A febbraio Xu ha pubblicato un saggio puntando il dito contro la cultura dell'inganno e della censura promossa da Xi nell'ambito della diffusione del coronavirus in Cina. Il "sistema del leader cinese sta distruggendo la struttura della governance", ha scritto il professore nel saggio, che è apparso all'estero, aggiungendo che il caos nell'epicentro del virus della provincia di Hubei rifletteva i problemi sistemici dello Stato cinese.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali