FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus Gb, nuovo picco di contagi: oltre 4.400 in 24 ore | A Londra corteo contro il lockdown

Nonostante i numeri della pandemia sempre più in crescita, proteste contro le restrizioni e il nuovo blocco deciso dal governo per alcune aree del Paese

Coronavirus, a Londra corteo contro il lockdown: tensioni con la polizia

Tensioni e scontri tra manifestanti e polizia a Londra durante un corteo contro le misure di lockdown e in generale le restrizioni per il coronavirus. 

Secondo picco di nuovi contagi per il coronavirus in due giorni nel Regno Unito. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati, infatti, 4.422 nuovi casi, 100 in più rispetto al giorno precedente. E' il dato più alto dall'8 maggio, come riporta il Guardian. Il bilancio complessivo è di oltre 390mila casi. Le nuove vittime sono 27, per un totale di 41.759 decessi da inizio della pandemia

Manifestazione contro lockdown Tensione nella capitale per tafferugli tra manifestanti e polizia. Il corteo era contro le misure del nuovo lockdown (deciso in alcune aree del Pase) e contro le restrizioni adottate dal governo. A Trafalgar Square i dimostranti hanno formato catene umane davanti agli agenti per impedire gli arresti. Momenti di tensione anche alla National Gallery. Tra i manifestanti si sono viste magliette con scritte anche sul complotto del 5G e a sostegno della legalizzazione della cannabis.

 

Premier Johnson valuta nuove restrizioni Il premier Boris Johnson sta lavorando in questo weekend per valutare se irrigidire le misure anti-Covid-19, dopo aver dichiarato che il Regno Unito sta "affrontando una seconda ondata adesso".
I media scrivono che il governo ha intenzione di vietare le riunioni tra famiglie diverse e ridurre gli orari di apertura dei pub. Nel Paese almeno 13 milioni di persone, un britannico su cinque, sono già sottoposte a restrizioni a livello locale. Johnson ha potere di imporre direttamente altre restrizioni soltanto in Inghilterra, mentre deve lasciare ai governi di Scozia, Galles e Irlanda del Nord di scegliere nei loro territori.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali