FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, a Madrid lockdown selettivi nelle aree più colpite | L'esperto: "Appiattire la curva prima dell'autunno"

La Regione in cui si trova la capitale spagnola e in cui vivono circa 6,6 milioni di persone ha registrato quasi un terzo dei nuovi casi del Paese

 coronavirus, spagna, madrid

Madrid introdurrà blocchi selettivi nelle aree urbane dove il coronavirus si sta diffondendo più velocemente. Il vice capo della sanità regionale, Antonio Zapatero, ha spiegato che è necessario "appiattire la curva prima dell'arrivo dell'autunno e delle complicazioni che il freddo potrebbe portare". Le misure interesseranno molto probabilmente i quartieri meridionali della capitale, dove i tassi di infezione sono aumentati.

Madrid e la sua regione, in cui vivono circa 6,6 milioni di abitanti, hanno registrato quasi un terzo dei nuovi casi in Spagna, che sono stati in media 8.200 al giorno nell'ultima settimana. Nel complesso, il Paese ha rilevato più di 600mila casi e poco più di 30mila decessi.

 

A causa dell'aumento dei casi, sono diversi gli Stati che stanno reintroducendo misure restrittive per cercare di contenere il contagio. Tra questi c'è l'Inghilterra che, da lunedì 14 settembre, ha vietato i ritrovi di più di sei persone. L'obbligo è valido sia all'aperto che al chiuso, ad eccezione di scuole e luoghi di lavoro.

 

Proprio Londra sta valutando il coprifuoco per combattere una seconda ondata di Covid-19 in città. Il direttore della Sanità pubblica ha rivolto un appello agli abitanti della capitale inglese affinché "si uniscano" per contenere un temuto aumento dei casi.

 

In Francia, invece, nonostante l'alto numero di nuovi casi, il premierJean Castex ha annunciato che la quarantena per le persone che sono state in contatto con positivi al Covid-19 scende da 14 a 7 giorni. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali