FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Colombia, dopo quasi dieci anni in convento, decide di dedicarsi al porno

Accade a Medellin: Yudi Pineda perde la vocazione a 18 anni, le viene proposto di esibirsi davanti alle web cam per adulti e accetta

Colombia, dopo quasi dieci anni in convento, decide di dedicarsi al porno

Aveva 10 anni quando è entrata in un convento per diventare suora. Dopo la maggiore età anni però, Yudi Pineda ha abbandonato il percorso religioso. La crisi nella fede è riconducibile all’innamoramento da parte della ragazza nei confronti del suo insegnante di religione. A quel punto, la decisione di abbandonare il percorso nel monastero. Trova lavoro in una filiale della Nestlé, fino all’incontro con l’imprenditore Juan Bastos che le propone una carriera nel porno.

È l’incredibile storia avvenuta a Medellin, nel nord della Colombia. Oggi Yudi si esibisce davanti alle web cam per adulti. "All’inizio mi sentivo a disagio nel farlo - ammette - ma ora sto bene. Mi sento bene anche quando vado in chiesa. Non manco mai alle preghiere del venerdì, alle riunioni del sabato o alla messa domenicale".

Il suo vecchio parroco ha tentato a più riprese di dissuaderla, senza però ottenere riscontri positivi. Lei definisce il suo lavoro come "artistico", affermando come non ci sia nulla di male in questo. "Mi sentivo molto felice al convento - ha detto - ma poi ho perso la vocazione".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali