FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cadaveri nel Tir in Gb, messaggio di una vittima: "Muoio, ti amo mamma"

La stampa inglese riporta quanto scritto da una 26enne vietnamita che era nel container frigorifero del camion arrivato dal Belgio dove sono stati rinvenuti i cadaveri di 39 migranti asiatici

"Mi dispiace mamma. Il mio viaggio all'estero non è andato bene. Ti amo così tanto! Sto morendo perché non posso respirare". E' il contenuto di un messaggio inviato da una delle vittime  che si trovavano all'interno del Tir arrivato in Gran Bretagna dal Belgio. Nel container frigorifero del camion sono stati ritrovati i cadaveri di 39 migranti asiatici. Il messaggio, riportato dai media inglesi, è stato inviato da una 26enne vietnamita. 

Cadaveri nel Tir in Gb, il messaggio di una vittima alla mamma: "Muoio, ti amo"

 

Gli arresti sono tre - Nel frattempo altre due persone, un uomo e una donna di 38 anni, sono state arrestate in queste ore dalla Essex Police per sospetta complicità in traffico di esseri umani nell'ambito delle indagini sul ritrovamento dei cadaveri di 39 persone nel container frigorifero di un tir sbarcato nel Regno Unito dal Belgio nei giorni scorsi. I due sono residenti entrambi a Warrington, nel Cheshire (Inghilterra). Prima di loro era stato arrestato l'autista nordirlandese del tir, Mo Robinson, di 25 anni.

 

La nazionalità delle vittime - Almeno tre delle 39 persone trovate morte in un camion-frigo in Essex, in Inghilterra, potrebbero essere vietnamite (mentre la maggior parte delle altre vittime si presume siano cinesi). Lo scrive la Bbc affermando che i familiari di queste tre persone hanno lanciato l'allarme, dicendosi preoccupati che i loro cari si potessero trovare all'interno del tir della morte. Una di queste persone è Pham Thi Tra My, 26 anni, che ha mandato il messaggio alla madre. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali