FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Budapest, il nuovo stadio suona "Deutschland" dei Rammstein in loop per tutta la notte

La musica è durata fino alle 7.30 del mattino a causa di un guasto tecnico. I gestori della Puskas Arena si sono scusati pubblicamente

Incidente rock per la Puskas Arena di Budapest. A causa di un guasto tecnico nel nuovo impianto, i cittadini hanno trascorso la nottata ascoltando "Deutschland" del gruppo tedesco Rammstein sparata a tutto volume. "Deutschland, mein Herz in flammen/ Will dich lieben und verdammen" (Germania, il mio cuore in fiamme. Non voglio mai lasciarti): nella zona centrale della capitale ungherese è risuonato questo ritornello fino alle 7.30 del mattino, provocando non poche lamentele e costringendo la società che gestisce l'impianto a scusarsi pubblicamente.

Un soundcheck andato storto - I tecnici della Puskas Arena dovevano effettuare un test dell'impianto audio, in preparazione del match inaugurale del 15 novembre tra Ungheria e Uruguay, così hanno deciso di riprodurre l'ultimo singolo della band tedesca Rammstein. Il problema è che non sono riusciti ad interrompere il brano, andato in loop fino al mattino a volume molto elevato.

L'incidente ha causato moltissime lamentele da parte della popolazione, vista anche la posizione molto centrale in cui sorge il nuovo impianto, e ha costretto la società che gestisce i lavori a scusarsi pubblicamente tramite un post Facebook: "Il rumore spiacevole causato nella notte è stato frutto di un errore tecnico. Abbiamo preso i provvedimenti necessari perché un incidente simile non si ripeta. Siamo certi che il nuovo stadio di livello mondiale renderà comunque felici gli abitanti della zona. Per il disagio causato, ci scusiamo con i residenti delle zone vicine"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali