FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Basilea, bambino di tre anni distrugge unʼopera dʼarte da 50 mila euro

Danni irreparabili alla scultura dellʼartista Katharina Fritsch. Ora la mamma dovrà pagare il conto

Basilea, bambino di tre anni distrugge un'opera d'arte da 50 mila euro

Quando ha visto una mosca gigante, un bambino di tre anni non è riuscito a trattenersi: è corso fuori dal suo passeggino e l'ha distrutta. Il piccolo non poteva sapere che in realtà non si trattava di un insetto, ma di un'opera d'arte dal valore di 50 mila euro. E' successo a Basilea, in una delle più importanti fiere di arte contemporanea al mondo, l'Art Basel. Qui era esposta l'installazione dell'artista di Düsseldorf, Katharina Fritsch, intitolata "Fliege" contro cui si è scagliato il bambino.

Il piccolo era in visita con la madre all'Art Basel. La donna non si è accorta che il figlio era uscito dal passeggino e che si stava dirigendo verso l'opera d'arte.
 
Subito dopo il misfatto è stato allertato il personale del museo, che giunto nella sala ha constatato il danno e non ha potuto far altro che addebitare sul conto di famiglia il costo dell'installazione. A meno che non intervengano le compagnie assicuratrici, la donna dovrà pagare l'ammontare dell'intero valore dell'opera. E poteva andare anche peggio: nel museo ci sono infatti installazioni quotate decine di milioni di euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali