FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Agenti patogeni in Ucraina, le prove di Mosca sul coinvolgimento del figlio di Biden

Il ministero della Difesa russo ha reso pubblico un elenco di coloro che sarebbero coinvolti nella creazione di componenti di armi biologiche, con un ruolo decisivo giocato dal secondogenito del presidente Usa

Ansa

Il ministero della Difesa russo sostiene di essere in possesso di una corrispondenza tra Hunter Biden, il figlio del presidente degli Stati Uniti, con i dipendenti della Defense Threat Reduction Agency americana e gli appaltatori del Pentagono.

Nella conversazione verrebbe confermato il ruolo cruciale di Biden Jr nel fornire

finanziamenti per il lavoro con gli agenti patogeni in Ucraina

. E' stato reso pubblico un elenco di coloro che sarebbero coinvolti nella creazione di componenti di armi biologiche, tra questi c'è anche Robert Pope, dirigente del Dipartimento della Difesa Usa.

 


 


Le lettere di Hunter Biden -

Ad annunciare le prove in possesso dei russi contro Biden Jr è stato Igor Kirillov, capo delle forze russe di protezione dalle radiazioni. "La presenza di questi materiali è confermata dai media occidentali", ha detto citato da Tass, "e il contenuto delle lettere mostra che Hunter Biden ha svolto un ruolo importante e determinante nel creare l'opportunità finanziaria per lavorare con agenti patogeni sul territorio ucraino, avendo raccolto fondi per Black and Veach e Metabiota" (una società biotecnologica americana).


 



 


L'indipendenza ucraina dalla Russia -

"In una delle lettere, il vicepresidente di Metabiota rileva che le attività dell'azienda saranno volte a garantire l'indipendenza culturale ed economica dell'Ucraina dalla Russia, il che è piuttosto strano per un'azienda di biotecnologie", ha affermato Kirillov. 


 



 


Il ruolo di Robert Pope -

Il ministero della Difesa russo ha reso pubblico un elenco di coloro che sarebbero coinvolti nella creazione di componenti di armi biologiche in Ucraina. Tra questi una delle figure chiave secondo i russi era Robert Pope, un dirigente del Dipartimento della Difesa Usa alla Defense Threat Reduction Agency. Il giorno prima l'ex presidente americano Donald Trump aveva chiesto a Vladimir Putin di rendere pubblica qualsiasi informazione dannosa a sua conoscenza sulla famiglia Biden, in particolare su Hunter Biden, il figlio del presidente. 


 


Potrebbe interessarti anche: 


 



Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali