FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Nintendo svela il sequel

In chiusura della diretta allʼE3 2019, lʼazienda giapponese lancia una notizia bomba

Non un DLC e nemmeno una corposa espansione: l'annuncio che è andato a chiudere la diretta di Nintendo nel corso dell'E3 2019 (seguite il nostro speciale!) è stato nientemeno che un sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, l'acclamato gioco d'azione "open world" che ha riscritto dalle fondamenta la storica saga creata da Shigeru Miyamoto.

Ovviamente il trailer è servito soltanto a informare che un vero e proprio seguito è in lavorazione, pertanto non sono state date informazioni in merito a una possibile finesta di lancio, ma nel minuto e poco più mostrato iniziamo a farci un'idea della nuova, terribile minaccia pronta ad abbattersi su Hyrule. Sembra inoltre che i toni di questo potenziale secondo capitolo siano particolarmente cupi. Non è escluso che qualche informazione ulteriore possa trapelare nel corso della fiera losangelina, altrimeti toccherà attendere il Tokyo Game Show, in autunno, e sperare che venga detto qualcosa di più a riguardo. Anche solo così, però, si tratta di una notizia incredibile per gli appassionati.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali