FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

LEGO Star Wars: Castaways, avventure portatili tra blaster, Ala-X e mattoncini

Su Apple Arcade arriva un viaggio praticamente infinito basato sull'universo di Guerre Stellari, da riscoprire grazie all'ironia dei videogame LEGO

IGN

"Tanto tempo fa, in una galassia lontana...": inizia così la trilogia classica di Star Wars, come ogni nerd degno di questa categorizzazione sa bene. Ci permettiamo la celebre citazione per parlare di Castaways, il più recente videogame uscito su iPhone e iPad a tema Guerre Stellari, perché è ambientato proprio su un pianeta dimenticato e semi-sconosciuto, al centro di una perenne tempesta spaziale di qualche tipo che attira avventurieri di ogni razza e credo, intrappolandoli sulla sua superficie.

Giocheremo nei panni proprio di uno di questi avventurieri che si sono schiantati sul pianetino lontano lontano dopo aver lottato invano contro le sue grinfie gravitazionali. Per fortuna, non saremo soli, anzi, saremo in buona compagnia. Il pianeta è stato colonizzato da tutti i naufraghi spaziali, che stanno cercando di trovare un modo per fuggire dal pianeta. Per farlo, è necessario combattere contro una non meglio specificata "corruzione" usando dei simulatori olografici - una roba tipo The Matrix, ma senza inganni.

 

LEGO Star Wars Castaways - Apple Arcade
IGN

 

In buona sostanza, è una scusa per far vivere al giocatore una serie di avventure che ripercorrono momenti celebri della trilogia classica di Star Wars, senza preoccuparsi troppo della coerenza. Così vi ritroverete nel giro di qualche "missione" a combattere tra i Sabbipodi (recentemente detti Tusken), ad assaltare il dock di un incrociatore imperiale, a sfrecciare tra i canaloni della Morte Nera.

 

In ogni missione, dovrete girare per il livello a caccia di queste "corruzioni" e distruggerle, facendo fuori tutti i nemici che le difendono: e questo può succedere correndo sui vostri piedi oppure a bordo di un caccia - non temete, per par condicio ci sono missioni e mezzi sia della Ribellione che dell'Impero.

 

LEGO Star Wars Castaways - Apple Arcade
IGN

 

Castaways ci ha colpito sotto diversi punti di vista. Prima di tutto, per la grafica: ormai siamo abituati a videogame su cellulari e tablet che non hanno molto da invidiare alle produzioni medie su console, ma LEGO Star Wars Castaways è una vera delizia visiva. I controlli sono molto efficaci - di base è un dual stick shooter alla Geometry Wars, quindi con un pollicione controllate i movimenti e con l'altro la direzione in cui sparare.

 

Naturalmente è anche possibile usare un controller Bluetooth, ma non è strettamente necessario e ci si può divertire in mobilità su treni e metrò. Parlando dell'aspetto "mobile", le avventure sono molto veloci e immediate, e permettono di godersi l'azione anche quando avete una manciata di minuti.

 

LEGO Star Wars Castaways - Apple Arcade
IGN

 

Altro aspetto molto godurioso, sebbene il gioco sia di Gameloft, riesce a catturare lo spirito ironico dei videogame LEGO Star Wars creati da TT Games (di base, tutti gli altri giochi LEGO Star Wars su console e PC). I personaggi fanno facce buffe al momento giusto, o sguardi azzeccati, o cascano per terra con i tempi comici perfetti tipici dei giochi LEGO Star Wars visti su Xbox e PlayStation.

 

Peraltro, dopo il tutorial di addestramento, Castaways diventa un gioco anche multiplayer: potrete sempre giocare da soli, magari accompagnati da qualche personaggino controllato dalla CPU di iPhone. Oppure, potete incontrare avventurieri in carne e ossa e unirvi a loro per affrontare le missioni simulate in compagnia - sta solo a voi.

 

LEGO Star Wars Castaways - Apple Arcade
IGN

 

L'unico "difetto" che abbiamo visto nel gioco è che dopo un po' (per noi, sette-otto ore di gioco distributite durante le recenti vacanze natalizie) diventa un pelo ripetitivo. C'è l'ironia dei giochi TT Games, ma manca la varietà di una campagna single-player con un inizio e una fine. D'altra parte, non consideriamo questo un vero proprio difetto: prima di tutto, il gioco è fatto appositamente per essere "immediato" e veloce, con missioni adatte al gioco in mobilità, di pochi minuti.

 

Inoltre, essendo incluso all'interno di Apple Arcade, il servizio di abbonamento "all you can play" di Cupertino che per 5 euro circa al mese permette agli utenti iPhone (noi l'abbiamo provato su iPhone 12 Pro) e iPad di accedere a un vastissimo catalogo di giochi premium senza sborsare un centesimo extra, gli possiamo perdonare serenamente di averci fatto giocare per "solo" sette od otto ore.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali