FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Escape from Tarkov, come sopravvivere nello sparatutto di Battlestate Games

Come rimanere vivo nella fredda Norvinsk e non lasciarci le penne dopo aver appena iniziato una partita

Pur essendo tecnicamente un gioco non ancora completo, Escape from Tarkov sta acquisendo una popolarità considerevole in questi primi giorni del 2020. Abbiamo raccolto per voi una serie di consigli utili per lanciarvi a testa bassa tra le lande (inospitali) dello sparatutto sviluppato dai ragazzi di Battlestate Games, uno dei videogiochi online più giocati e seguiti del momento.

Ascoltare, ascoltare sempre

Se state giocando a Escape from Tarkov tenendo il volume al minimo, preparatevi a passare dei brutti quarti d’ora. Vi consigliamo caldamente di far sì che possiate sentire anche il più insignificante rumore, così da poter riconoscere i passi di altri giocatori/personaggi. Da alcuni venditori potreste acquistare anche delle cuffie ComTac2, in grado di amplificare suoni altrimenti difficili da riconoscere: teneteli in considerazione, perché sono uno strumento molto utile!

 

Svuotare i caricatori per risparmiare spazio prezioso

Potete svuotare i caricatori di munizioni per armi che avete intenzione di usare, separando nel vostro inventario i colpi dal caricatore vuoto. Questo può risultarvi utile perché, così facendo, risparmierete un po’ dello spazio della vostra borsa.

 

Escape from Tarkov 

 

Quando la vostra arma è scarica, trascinate i proiettili sull’icona del caricatore per riempirlo nuovamente - così facendo terrete con voi una scorta di munizioni sufficienti, senza esagerare con il peso. Se volete sentirvi ancora più sicuri, potete aggiungere al vostro inventario anche un ulteriore caricatore pieno, così da velocizzare il processo di ricarica.

 

Munizioni varie e variabili

Sfruttando il consiglio precedente potete comporre, nel vostro inventario, una serie di piccoli gruppi di munizioni di diverse tipologie da poter inserire, all’occorrenza, in un caricatore. Non siete obbligati a riempire completamente con un solo tipo di proiettile: anzi, se inserite un certo numero di colpi speciali e poi quelli normali, quando comincerete a sparare i primi saprete che di lì a poco dovrete ricaricare. Doppiamente utile!

 

Frodare le assicurazioni

Se uccidete qualcuno in modalità sopravvivenza (PMC) mentre avete un pezzo di equipaggiamento assicurato, potete nasconderlo in un posto che pensate possa essere al sicuro da sguardi indiscreti, quindi prendere possesso degli oggetti appartenuti al defunto avversario. In questo modo, potete indossarli senza perdere i benefici dell’assicurazione sull’altro oggetto... a meno che questo non venga scovato e rubato da qualcun altro!

 

Cercate di evitare lo zaino MBSS

Per farla breve, il MBSS è uno zaino economico e facile da usare, ma non è in grado di contenere molte armi. Altri modelli possono magari essere più costosi (come lo SCAV), ma valgono la spesa perché sarete in grado di farci entrare un numero più elevato di equipaggiamenti (oppure armi di calibro maggiore, come gli AK o i fucili a pompa).

 

Escape from Tarkov 

 

Utilizzo delle scorciatoie

Potete collocare gli oggetti più utili presenti nell’inventario nelle vostre tasche, per poi trascinarli nella porzione bassa dello schermo, tra le scorciatoie: in questo modo potrete utilizzarli molto più velocemente, evitando di dover aprire il menu per utilizzare oggetti utili come med-kit o bendaggi.

 

Mettete in moto quel metabolismo!

“Metabolismo” è un’abilità fondamentale in Escape from Tarkov, con effetti molto utili. Potete farla salire di livello velocemente mangiando ogni cosa commestibile in cui vi imbattete (in gioco, ovviamente). Non vi servirà molto tempo e non ve ne pentirete - tra le varie cose, sarete in grado di resistere molto più tempo senza cibo né acqua.

 

Escape from Tarkov 

 

Chiudete-la-porta

Se siete abituati ai battle royale, questo consiglio vi sembrerà superfluo. Per tutti gli altri: ricordatevi sempre che una porta aperta è, nel bene e nel male, un segnale per tutti i passanti che da quell’edificio è passato qualcuno. Se lasciate tracce in giro, dovete essere pronti alle conseguenze: per un po’ più di privacy, chiudete dietro di voi le porte che aprite.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali