FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

PayPal chiude lʼaccount di Active Shooter

Il controverso videogioco subisce un nuovo attacco: non potrà più essere acquistato attraverso la nota piattaforma di pagamento

PayPal chiude l'account di Active Shooter

Vi avevamo già parlato di Active Shooter, il videogioco che ricreava un assalto armato in una scuola americana, consentendo di impersonare, oltre ai poliziotti intervenuti per risolvere il problema, anche l’assalitore. Dopo il ban da parte di Steam e un cambio deciso nelle politiche di Valve sui contenuti accettati sulla sua piattaforma di distribuzione online, arriva un altro macigno per Acid Software.

A dare - forse - il colpo di grazia al gioco, infatti, è intervenuta anche PayPal: la famosa piattaforma di pagamento ha deciso di chiudere l’account dello sviluppatore.

“PayPal adotta da molto tempo una Politica di Utilizzo molto ben definita e costantemente applicata” - ha dichiarato un portavoce della società. “A prescindere dagli individui e dalle organizzazioni coinvolte, lavoriamo per assicurarci che il nostro servizio non sia utilizzato per accettare pagamenti per attività che promuovano la violenza”.

Oltre al ban da parte di Valve, alla rimozione del gioco dalla piattaforma di crowdfunding Indiegogo, anche i server che ospitavano il gioco avevano preferito impedire l’accesso ad Active Shooter, e il gioco non è al momento presente nell'elenco di quelli disponibili sul sito di Acid Software. Secondo gli autori, tutti negli USA "stanno tentando di censurarci, senza nemmeno spiegare esattamente quali sarebbero le violazioni che avremmo commesso".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali