FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lʼattore di Mamma ho perso lʼaereo è un produttore di videogiochi

Macaulay Culkin ha finanziato lo sviluppo seguito di uno storico titolo per SEGA Mega Drive, il suo preferito di sempre

L'attore di Mamma ho perso l'aereo è un produttore di videogiochi

Il nuovo traguardo di Macaulay Culkin, celebre volto di Mamma ho perso l'aereo, ha a che fare col mondo dei videogiochi. L'attore statunitense, infatti, è riuscito a diventare produttore esecutivo di ToeJam & Earl: Back in the Groove, seguito del titolo che più ha amato nella sua infanzia.

Finanziato tramite una campagna di crowdfunding su Kickstarter, il nuovo episodio della serie pubblicata per la prima volta su Sega Mega Drive nel 1991 ha fatto il suo debutto proprio in questi giorni su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

Prima di finire nei titoli di coda, Culkin ha visitato più volte gli studi del team di sviluppo per avere degli aggiornamenti sul progetto che ha supportato economicamente e ha dichiarato:

"Sono onorato di avere avuto la possibilità di produrre il nuovo ToeJam & Earl, perché è letteralmente il mio videogioco preferito di tutti i tempi".

Conoscevamo da tempo la passione di Culkin per il titolo: lo scorso anno, pubblicando una simpatica foto su Twitter, indicò una partita a ToeJam & Earl tra le cose migliori da fare anziché guardare la notte degli Oscar (a cui, evidentemente, non era stato invitato).

Insomma, un vero e proprio sogno che si realizza e di cui Kevin, il giovane combinaguai del film, andrebbe sicuramente fiero!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali