FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

India: crea un programma che lavora al posto suo, passa il resto della giornata lavorativa ai videogiochi

Un tecnico informatico ha confessato sui social di aver studiato un software che automatizza il suo lavoro, trascorrendo solo 10 minuti davanti al computer

IGN

Da quando la pandemia da Covid-19 ha deciso i destini di milioni di persone negli ultimi due anni, molti si sono ritrovati bloccati in casa cercando di portare avanti il proprio lavoro con orari fuori dal comune. Ciò che in primis sembrava divertente, adesso è causa di enorme stress, con diversi datori di lavoro che si aspettano che i dipendenti passino tutto il loro tempo seduti davanti ai propri computer, senza avere più tempo per potersi godere una meritata pausa. 

Probabilmente questo è il motivo per cui un tecnico informatico indiano ha usato le sue competenze per ridurre al minimo i suoi sforzi automatizzando su computer il proprio lavoro, risparmiando tempo per giocare ai videogiochi e sbrigare altre faccende.

 

Programmatore - India - Videogiochi - IT
IGN

 

Con un post su Reddit, l'utente Throwaway59724 ha condiviso come sia riuscito ad automatizzare interamente il suo lavoro, trascorrendo solo 10 minuti al giorno alla sua scrivania. Lo specialista informatico, che lavora in uno studio legale, ha scritto un lungo post spiegando come fosse solito restare per otto ore bloccato davanti al suo portatile fingendo di lavorare nonostante il suo lavoro non richiedesse effettivamente tutto questo tempo.

 

"Lo studio mi ha assunto come specialista informatico per gestire tutte le prove digitali per i processi. Lo studio legale stava cambiando il suo sistema di gestione delle prove in un sistema basato sul cloud e voleva che io fossi l'unica persona a possedere un accesso come amministratore, mentre tutti gli altri sarebbero stati limitati alla sola visualizzazione e avrebbero lavorato su un'unità di rete locale", ha raccontato l'uomo. "Sembrava fantastico all'inizio, ma ho capito subito che questo era l'unico compito che si aspettavano che svolgessi nel mio turno di otto ore. Non trattandosi di un lavoro così lungo, ero bloccato a fingere di lavorare in ufficio per la maggior parte del tempo".

 

Programmatore - India - Videogiochi - IT
IGN

 

Quando la pandemia si è diffusa, dunque, come a tanti altri lavoratori gli è stato chiesto di lavorare da casa. È stato allora che ha escogitato un meccanismo che lo ha aiutato a passare solo 10 minuti al giorno a supervisionare il suo lavoro. "Ho allestito una postazione di lavoro remota, l'ho collegata a casa mia e da lì è iniziato il vero divertimento. In circa una settimana sono stato in grado di scrivere, effettuare il debug e perfezionare un semplice script che eseguiva tutto il mio lavoro", ha affermato il tecnico. "Ogni giorno timbro il cartellino, gioco ai videogiochi o faccio qualsiasi cosa, e alla fine della giornata, guardo i registri per assicurarmi che tutto sia andato bene e poi timbro il cartellino. Tutto questo in soli 10 minuti al giorno".

 

Passare il tempo davanti ai videogiochi durante l'orario d'ufficio ed essere pagati 90mila rupie (circa 1000 euro) farebbe sentire in colpa tantissimi lavoratori, tuttavia l'uomo ha concluso il suo post affermando come non ci sia niente di sbagliato finché tutti si ritengono soddisfatti del risultato. "Sto facendo esattamente quello per cui mi hanno assunto, tutto il lavoro è fatto in modo puntuale e posso godermi la mia vita. Una vittoria per tutte le persone coinvolte. Inoltre, ho già deciso che se mai cercheranno di sbarazzarsi di me, mi sbarazzerò semplicemente del programma che ho creato per loro. Lo sto facendo girare su attrezzature di mia proprietà, quindi perdendo me, perderanno tutto ciò che era stato salvato. Così creo la mia sicurezza sul lavoro".

 

La sua brillante idea è piaciuta a molte persone online, tanto da ricevere centinaia di commenti da utenti che vorrebbero imparare da lui come poter automatizzare anche il proprio lavoro. Quando lo "smart working" diventa davvero smart.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali