FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Scozia, esperto di antiquariato esorta gli appassionati di videogame a cercare vecchie console

Lo scozzese Angus Ashworth ha esortato in tv i cercatori di tesori a indire una caccia alle console di giochi custodite in soffitta con un valore quotato dalle 1000 sterline in su

Angus Ashworth - Antiquariato - Videogiochi
IGN

Che i videogiochi possano costituire un'enorme fonte di guadagno era cosa già risaputa. Il settore dei collezionisti disposti a spendere qualsiasi cifra per impossessarsi di un videogioco introvabile si va estendendo a macchia d'olio. Così il banditore d'aste televisive Angus Ashworth, 37 anni, ha indetto una vera e propria caccia al tesoro dedicata alle console di una volta, dal valore inestimabile.

Ashworth ha affermato che i primi computer per videogiochi, comprese le console storiche di Nintendo, possono essere venduti per 1000 sterline tra gli appassionati di mezza età con soldi da spendere. "Uno dei grandi mercati emergenti per cui i veri appassionati di antiquariato daranno di matto è proprio la tecnologia", ha dichiarato Angus, un ex soldato che oggi presenta un noto programma TV scozzese chiamato Cash In, dedicato alle aste su oggetti di ogni tipo. "È attualmente il settore di punta, così come le vecchie console per videogiochi, i primi Nintendo e gli ZX Spectrum".

 

Angus Ashworth - Antiquariato - Videogiochi
IGN

 

Ashworth conosce bene il valore che un oggetto del passato può avere per un collezionista. "Il motivo è che molti oggetti da collezione sono legati alla nostalgia", ha spiegato. "Quando la gente arriva a 40 o 50 anni - un periodo della tua vita in cui i tuoi figli hanno lasciato il nido e all'improvviso hai un po' di soldi - allora iniziano a comprare le cose che volevano davvero o che amavano quando erano giovani".

 

Lo show di Angus lo vede viaggiare per la Scozia aiutando le famiglie a fare soldi vendendo tesori o liberando le case dei propri cari ormai deceduti. L'uomo, che gestisce la sua casa d’aste nello Yorkshire, ha raccontato: "L'antiquariato è sempre stato la mia passione. Ho iniziato a collezionare pezzi legati al mondo militare, utilizzando i soldi che facevo vendendo uova di pollo e di anatra in un pub".

 

Angus Ashworth - Antiquariato - Videogiochi
IGN

 

Ashworth ha fondato la sua casa d'aste dopo essere entrato nell'esercito come riserva e aver prestato servizio sia in Iraq che in Afghanistan. "A scuola ho fatto un'esperienza lavorativa in una sala d'asta e mi hanno offerto un lavoro, così letteralmente una settimana dopo il mio 16° compleanno ho lasciato casa e scuola e sono diventato un banditore d'aste", ha detto raccontando alcuni dettagli della sua vita. "Nel 2009 ho fatto un giro in Afghanistan. Anche là fuori, l'antiquariato era ancora la mia passione ed ero sempre alla ricerca di cose. L'anno successivo mi sono messo in proprio".

 

L'uomo è diventato ormai una celebrità nazionale ed è a caccia del prossimo tesoro che diventerà protagonista di una nuova puntata del suo show. Si tratterà di una vecchia console messa a fare la polvere in soffitta? Lo scopriremo presto.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali