FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Halo 3: gli effetti sonori furono creati distruggendo una console Xbox

In un documentario che parla del popolarissimo sparatutto, Martin OʼDonnell descrive come alcuni dei suoni metallici caratteristici del gioco siano scaturiti dalla "rottamazione" della console di Microsoft


Halo 3 - Effetti sonori

Il mondo degli effetti speciali e sonori ha ormai uno dei posti principali nel campo dell'intrattenimento, dai film campioni di incassi al cinema fino ai videogiochi più amati dal pubblico. A tal proposito, Martin O'Donnell, noto compositore e sound designer per l'industria videoludica, ha recentemente pubblicato un video sul suo canale YouTube dove svela il processo di creazione di Halo 3, dove pare che alcuni degli iconici suoni metallici siano stati riprodotti distruggendo un'edizione limitata Xbox creata apposta per lo sparatutto.

Nel documentario, che descrive nei minimi particolari tutto il making-of della colonna sonora del gioco di Bungie, si vede infatti uno dei tecnici assestare pesantissimi colpi a un raro kit di sviluppo verde traslucido della console per registrarne ogni singolo suono scaturito nella sua distruzione.

 

Halo 3 - Effetti sonori

 

Il video mostra inoltre come molti degli effetti sonori caratteristici di armi e nemici siano semplicemente scaturiti da oggetti di uso comune, come una padella da cucina o dal cuscinetto ammortizzatore del bagagliaio di un'auto, poi mixati sapientemente a musica orchestrata e voci per creare il comparto sonoro tanto apprezzato dai fan di Halo.

 

Un vero e proprio lavoro di costruzione e distruzione in questo caso, che lascia trasparire come il lavoro di creazione di un videogioco sia tutt'altro che semplice e immediato.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali