FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

eSport: Dota 2 batte ogni record con 25 milioni di montepremi

Il torneo ufficiale del gioco per PC sta per cominciare e ha delle cifre astronomiche in ballo

eSport: Dota 2 batte ogni record con 25 milioni di montepremi

Oggi comincia The International 2018, il torneo ufficiale di Dota 2, uno dei giochi più seguiti e remunerativi del mondo degli eSport.

Realizzato da Valve, i leggendari sviluppatori di Half Life, la serie che con i suoi due capitoli ha cambiato per sempre il modo di intendere gli sparatutto in prima persona, e responsabili della piattaforma per il download di giochi digitali Steam, Dota 2 ha battuto il record di montepremi per una competizione eSport stabilito proprio lo scorso anno con la precedente edizione del suo evento.

Parliamo di una cifra equivalente a 24,7 milioni di dollari, di cui solo 1,6 offerti da Valve: per la maggior parte i tornei di Dota 2 si "autofinanziano" i pagamenti che gli appassionati effettuano acquistando oggetti di gioco con le microtransazioni.

The International 2018 comincerà oggi, lunedì 20 agosto, e terminerà sabato 25 agosto, quando solo una delle 18 squadre internazionali si aggiudicherà la finale valevole 10,6 milioni di dollari sotto gli occhi di centinaia di migliaia di spettatori collegati da tutto il mondo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali