FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dopo Google, anche Amazon vuole lanciare un servizio di streaming per i videogiochi

Il recente lancio della piattaforma della casa di Mountain View ha innescato una vera e propria corsa per creare la "console" videoludica del futuro

 Amazon - Google Stadia

Da qualche giorno Google Stadia è diventato realtà: il servizio di streaming dell'azienda americana permette a chiunque disponga di una connessione a internet di giocare alle ultime novità del momento senza possedere fisicamente una console, una soluzione che ha stuzzicato l'interesse di una delle più grandi rivali di Google: Amazon.

Stando a quanto riportato da CNET, due fonti anonime sostengono che la società di Jeff Bezos abbia recentemente pubblicato un annuncio di lavoro legato all'infrastruttura cloud Amazon Web Services, che si riferisce a una nuova e misteriosa iniziativa.

 

Al momento non ci sono indicazioni concrete, ma sembrerebbe che Amazon voglia sfruttare il crescente interesse nei confronti dello streaming di videogiochi per entrare con prepotenza in questo settore, dopo aver fatto lo stesso anche nel mercato dell'intrattenimento con Amazon Prime Video. CNET sottolinea però che questa piattaforma offrirebbe un'integrazione con Twitch, la piattaforma di streaming di proprietà della stessa Amazon.

 

L'ingresso di Amazon nel mercato dei videogiochi è solo questione di tempo: l'azienda ha già inaugurato uno studio per lo sviluppo di giochi first-party, che potrebbero essere un'attrattiva importante per spingere il suo servizio di game streaming.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali