IN ARRIVO ENTRO FINE ANNO

A Quiet Place diventa un videogame: primo sguardo al progetto italiano

Dopo la saga di Remothered e Batora: Lost Haven, lo studio siciliano Stormind Games lavorerà all'adattamento videoludico della saga cinematografica

17 Giu 2024 - 15:49
 © Ufficio stampa

© Ufficio stampa

È arrivato a sorpresa l'annuncio del nuovo progetto di Stormind Games, azienda siciliana specializzata nella creazione di videogame narrativi: dopo aver dato i natali a Remothered e il recente Batora, lo studio ha svelato la collaborazione con Saber Interactive e Paramount per dar vita a un nuovo gioco ambientato nell'universo di A Quiet Place, che arriverà quest'anno su PC e console con il nome di The Road Ahead.

Dopo l'apparizione del misterioso progetto di Saber legato all'universo della saga di Paramount Pictures (avvenuto due anni fa), si torna a parlare dell'adattamento dal grande al piccolo schermo: si tratterà di un'avventura dalle tinte horror, che adotterà una visuale in soggettiva per raccontare una storia originale basata sui temi e sulle atmosfere cupe e inquietanti dei film diretti da John Krasinski.

A Quiet Place: The Road Ahead ci metterà nei panni di una giovane donna chiamata a sopravvivere alle creature da incubo nel mondo post-apocalittico del franchise cinematografico, che dovrà sfruttare ogni nascondiglio, ogni distrazione e ogni oggetto scovato qua e là per avere la meglio sulle terrificanti mostruosità che si aggirano in ogni luogo.

Come succede nei due film di A Quiet Place, anche in questo caso basterà un singolo rumore per attirare l'attenzione delle insaziabili creature predatrici sulla protagonista, e sarà interessante scoprire quali meccaniche di gioco sfrutteranno gli sviluppatori per rendere l'esperienza di gioco sempre intensa e frenetica.

A Quiet Place: The Road Ahead, primi scatti per il videogame di Stormind Games

1 di 5
© Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa

© Ufficio stampa

© Ufficio stampa

Stormind Games promette di non limitarsi all'azione ma anche di concentrarsi sul comparto narrativo, approfondendo i conflitti familiari e le paure della protagonista mentre si avventura tra i resti della razza umana, usando l'ingegno al fine di osservare gli scenari e sfruttare ogni possibile risorsa per superare i pericoli che ostacoleranno il suo cammino.

Al momento, la software house siciliana non ha fornito dettagli concreti sulla finestra di lancio, limitandosi a confermare che il gioco arriverà su PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S entro la fine di quest'anno: possibile che maggiori dettagli in merito possano arrivare in occasione della Gamescom 2024, la più importante fiera dei videogiochi al mondo che si terrà nella cornice del Koelnmesse di Colonia nel mese di agosto.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri