FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Da Final Fantasy a Dragon Quest, ecco le novità di Square Enix in arrivo entro la fine dell'anno

La software house ha mostrato a Londra le novità in arrivo in autunno: dal ritorno di Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion a Valkyrie Elysium, scopriamo le avventure che ci aspettano

IGN

In concomitanza con il Tokyo Game Show, la più importante fiera videoludica che si tiene in territorio asiatico, Square Enix ha organizzato un distaccamento del suo stand anche in Europa, presentando i prossimi videogiochi in arrivo entro la fine dell’anno durante un evento stampa che si è tenuto in quel di Londra, nella splendida cornice dell’Arsenale Reale.

Square Enix Plays 2022 è stata l’occasione per scoprire da vicino alcuni dei videogame più attesi della software house giapponese per PC e console: Tgcom24 e Mastergame hanno provato quelli più interessanti.

 

 

IL RITORNO DI UN CLASSICO - Grande protagonista dell’evento è stato Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion, la nuova versione di titolo di culto uscito nel 2007 su PSP. Il gioco di ruolo d’azione, prequel di Final Fantasy VII, racconta la storia di Zack Fair e permette di scoprire alcuni dettagli importanti sul passato di alcuni protagonisti e antagonisti di uno dei JRPG più amati di sempre.

 

L’opera di ammodernamento di Square Enix è importante, e Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion arriva su PC, PlayStation e Xbox in una versione graficamente profondamente rinnovata, con texture in alta definizione e modelli dei personaggi praticamente rifatti da zero, simili a quelli di Final Fantasy VII Remake.

 

Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion, le immagini della versione PlayStation 5

Il prequel di Final Fantasy VII torna in una versione più moderna che strizza l'occhio al recente rifacimento della leggendaria opera di Square-Enix

Leggi Tutto Leggi Meno

 

Dal punto di vista del gameplay, abbiamo potuto provare il nuovo sistema di combattimento, più marcatamente action rispetto a quello originale, che rende più intense le battaglie evitando di passare tra laboriosi menu per lanciare magie e attacchi speciali, rendendoli immediatamente disponibili grazie a combinazioni di tasti del controller.

 

Crisis Core: Final Fantasy VII Reunion sembra un’edizione restaurata davvero ben curata e i fan della saga possono attendere il 13 dicembre, data d’uscita del gioco, con una certa fiducia.

 

 

NUOVE GRANDI AVVENTURE - Final Fantasy non è il solo brand storico a tornare nei prossimi mesi, ma c’è spazio anche per un’altra saga di JRPG particolarmente amata, come Star Ocean di Tri-Ace, che dal 1996 ha conquistato il pubblico con le sue atmosfere a metà strada tra fantasy e fantascienza. Star Ocean: The Divine Force è il nuovo capitolo della serie, in arrivo il 27 ottobre su Xbox e PlayStation di ultime due generazioni e PC, e permetterà di vivere l’avventura di Raymond e Laeticia due personaggi di altrettanti mondi diversi che si alleeranno per sconfiggere una terribile minaccia.

 

Tra le novità di questo capitolo ci sono un sistema di combattimento particolarmente reattivo, basato su combinazioni di mosse personalizzabili, e la possibilità di volare per compiere attacchi furtivi sui nemici ed esplorare un’ambientazione molto più verticale e complessa del solito.

 

Valkyrie Elysium - Square-Enix
IGN

 

In tema d’azione ed esplorazione da tenere d’occhio è anche Valkyrie Elysium, gioco d’azione con elementi di ruolo in arrivo il 29 settembre su PlayStation 4, PlayStation 5 e PC. Nonostante un comparto tecnico non irresistibile, l’avventura che rimescola in stile nipponico la mitologia norrena sembra davvero divertente da giocare, grazie un sistema di combattimento spettacolare e complesso, tra magie, tecniche speciali e la possibilità di evocare lo spirito di combattenti al proprio fianco per avere la meglio sui nemici.

 

AVVENTURE IN PORTABILITÀ - Protagonista dell’evento è stata anche Nintendo Switch, soprattutto grazie a Dragon Quest Treasures, uno spin-off dell’undicesimo capitolo della serie JRPG (ma no, non c’è bisogno di conoscere la storia del gioco principale) che permette di vivere un viaggio in compagnia di Erik e Mia, due fratelli amanti delle avventure, che lasciano la loro nave vichinga per andare a caccia di tesori, aiutati da due simpaticissimi mostriciattoli, Porcus e Purrsula.

 

Dragon Quest Tresures - Square-Enix
IGN

 

Il sistema di gioco unisce esplorazione, combattimenti piuttosto immediati e la necessità di decifrare indizi per trovare tesori nascosti, per un’avventura adatta a un pubblico di tutte le età, in arrivo il 9 dicembre.

 

Nei prossimi mesi, inoltre, gli utenti Switch potranno divertirsi anche l’arrivo di alcuni giochi molto apprezzati su altre console, come l’action di PlatinumGames e Yoko Taro NieR: Automata, la cui The End of YoRHa Edition debutta sulla console ibrida Nintendo il 6 ottobre, e, per un tocco di occidente in una rosa di titoli di stampo nippico, c’è la raccolta Life is Strange Arcadia Bay Collection, disponibile dal 27 settembre, che permette di vivere anche in mobilità le intense avventure di amicizia e formazione di Max, Chloe e Rachel con le versioni rimasterizzate di Life is Strange e Life is Strange: Before the Storm.

 

Nier Automata: The End of Yorha Edition - Square-Enix
IGN

 

Insomma, l’evento Square Enix Plays 2022 è stata l’occasione per scoprire le tante avventure che entro la fine dell’anno ci porteranno in galassie e universi piuttosto differenti, ma che promettono tante ore di divertimenti a prescindere dalla piattaforma di gioco.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali