FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Predator: Hunting Grounds, il ritorno del killer alieno in un videogioco multiplayer

Abbiamo messo le mani sul nuovo sparatutto asimmetrico creato da IllFonic, in arrivo solo su PlayStation 4 nel 2020

Tra le novità presenti alla Gamescom 2019 di Colonia ma nascoste agli occhi del grande pubblico c'era anche Predator: Hunting Grounds, il nuovo videogioco ufficiale ispirato alla saga cinematografica creata da John McTiernan con protagonista Arnold Schwarzenegger.

Il letale alieno tornerà infatti in un nuovo progetto creato da IllFonic, team di sviluppo che aveva già lavorato al gioco ufficiale di Friday the 13th, la serie nota in Italia col nome di Venerdì 13. Alla fiera tedesca, Sony ha invitato Tgcom24 e Mastergame a provare in anteprima la nuova esclusiva del catalogo PS4 in arrivo il prossimo anno. Ecco le nostre impressioni.

Il letale Predator può colpire dalla distanza con il suo devastante Plasmacaster, che gli consente di fulminare i nemici senza avvicinarsi troppo.

COS'ÈPredator: Hunting Grounds è uno sparatutto multiplayer asimmetrico che mette una squadra composta da quattro giocatori, che vestiranno i panni dei marine, contro un singolo giocatore che, al contrario, controllerà il pericoloso Predator.

Nei panni dei marine, potrete godere del gameplay tipico degli sparatutto in prima persona, con visuale in soggettiva e il feeling caratteristico di giochi à la Battlefield o Call of Duty. Controllando lo spietato killer alieno, la musica cambia: la visuale passa dietro alle spalle di Predator, che può saltare sugli alberi, mimetizzarsi e sfruttare l'arsenale tecnologico per cercare di sterminare la squadra avversaria.

A seconda della fazione che sceglierete, l'obiettivo sarà differente: i marine devono portare a termine una missione paramilitare, uccidendo i soldati avversari e recuperando oggetti sensibili prima dell'estrazione. Il buon vecchio Predator, dal canto suo, dovrà "semplicemente" uccidere tutti i marine prima della fuga a bordo dell'elicottero.

Per difendersi da Predator, i quattro marine potranno contare su un arsenale di tutto rispetto. Tuttavia, sarà difficile sopravvivere senza unire le forze.

COSA ABBIAMO PROVATOA Colonia, abbiamo provato due match multiplayer di Predator: Hunting Grounds. Nel primo, ci siamo alternati nei panni dei quattro marine per sperimentare le varie classi e relative armi/abilità che saranno utilizzabili nel corso del match. C'è una soluzione per tutti i gusti: il soldato che predilige i combattimenti dalla distanza tramite fucile di precisione, quello che ama muoversi nella mischia imbracciando un fucile a pompa, chi invece non può rinunciare al fucile d'assalto automatico, e così via.

Tutto differente quando si tratta di gestire Predator, in primis perché il cambio di inquadratura rende il gameplay molto più frizzante, e in secondo luogo perché l'alieno può saltare sugli alberi e muoversi con agilità fino a scovare l'area più adatta per sferrare l'attacco, colpire dalla distanza grazie al letale fucile Plasmacaster o ancora sorpendere il nemico alle spalle mimetizzandosi grazie al dispositivo di occultamento e dando libero sfogo alle proprie lame affilatissime.

Pad alla mano il gioco sembra divertente, ma allo stato attuale non mancano i problemi: il sistema di controllo non è perfetto, risultando a tratti legnoso e spesso impreciso quando si tratta di sparare nei panni dei marine. Il frame-rate zoppica un po' nelle fasi più concitate, e in generale, si avverte un certo squilibrio che fa pendere la bilancia un po' troppo dalla parte di Predator. Si tratta di una cosa normalissima, considerando lo strapotere della creatura di origini aliene, tuttavia nell'ottica di uno sparatutto multiplayer (seppur asimmetrico) servirebbe quantomeno donare ai marine qualche abilità in più capace di contrastare Predator.

All'occorrenza, Predator può usare il dispositivo di occultamento per diventare invisibile e sorprendere i nemici alle spalle.

QUANDO ARRIVA NEI NEGOZIPredator: Hunting Grounds si trova attualmente nel pieno della fase di sviluppo, e non arriverà sul mercato prima del prossimo anno. Al momento, l'uscita resta fissata a un generico 2020 in esclusiva su PS4.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali