FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Final Fantasy VII Remake, svelato il gameplay e le edizioni da collezione

Alla conferenza Square Enix dellʼE3 2019 il tanto atteso settimo capitolo si è mostrato con più chiarezza

Non poteva che dominare la conferenza assieme al chiacchierato titolo degli Avengers, Final Fantasy VII Remake: dopo anni di attesa e ultimamente due brevi trailer che hanno accresciuto l'entusiasmo dei fan, il capitolo più amato e ricordato dell'intera saga si è svelato sul palco della conferenza Square Enix all'E3 2019 (seguite il nostro speciale!). Tra gli ospiti anche il director Tetsuya Nomura che ha ringraziato gli sviluppatori per il lavoro su un titolo tanto delicato e rischioso, considerate le aspettative dei fan. Inoltre nel corso della presentazione sono state anche svelate le edizioni Deluxe e Collector del gioco.

COS'ÈFinal Fantasy VII Remake è la riedizione con grafica in alta definizione e gameplay rinnovato dello storico gioco di ruolo pubblicato nel 1997 da Square Enix, diventato un vero fenomeno di culto che ha portato a diversi altri videogiochi spin-off, un film e diversi cortometraggi animati. Annunciato la prima volta nel 2015, soltanto nell'ultimo anno ha iniziato a svelarsi più nel dettaglio fino alla presentazione ufficiale all'E3 2019 sul palco della conferenza Square Enix.

COSA ABBIAMO VISTOAnzitutto abbiamo saputo che il sistema di combattimento va oltre il semplice menare colpi a casaccio e richiederà un approccio spesso riflessivo: affondi, fendenti, parate e schivate sono tutte in tempo reale ma a Cloud serve anche tattica. Serve la tanto apprezzata ATB - Active Time Battle. Una volta che l'indicatore ATB si sarà riempito, ci viene spiegato, si entrerà nella cosiddetta "tactical mode", dove il tempo rallenta permettendoci di scegliere la strategia migliore per procedere. Al sistema dell'ATB è legato il consumo degli oggetti e l'utilizzo delle magie, a patto di avere la giusta Materia incastonata nell'arma - compresa, ovvio, la spada di Cloud.

Confermata inoltre la possibilità di passare da un personaggio all'altro. I compagni di squadra agiranno per conto loro quando non controllati direttamente da noi. Nel complesso il sistema di combattimento si dimostra un innovativo ibrido tra vecchio e nuovo, e pur non avendo visto alcun contenuto al di fuori di Midgar pare proprio che questa prima parte del gioco sarà estesa abbastanza da essere considerata un titolo "standalone".

Nel corso della presentazione abbiamo inoltre saputo che Final Fantasy VII Remake sarà distribuito su due blu-ray (a indicare la complessità della "nuova" Midgar), che esplorerà a fondo la città stessa e i personaggi che la vivono, e da ultimo ma non per importanza abbiamo finalmente visto la tanto attesa Tifa - assieme a un breve scorcio di Marlene, la figlia adottiva di Barret. Infine, proprio in chiusura del trailer esteso di cui abbiamo avuto un'anticipazione ieri al concerto, Sephiroth in persona fa la sua comparsa ma sotto forma di visione. Il che può solo anticipare quanto a fondo verrà esplorata la follia di Cloud e le possibili, difficili conseguenze che ne deriveranno.

COME E QUANDO ARRIVERÀ NEI NEGOZIFinal Fantasy VII Remake arriverà nei negozi il 3 marzo 2020 al momento solo su PlayStation 4 e potrà essere acquistato in tre diverse versioni - standard, deluxe e l'ambita 1st Class Edition che conterrà l'action figure di Cloud in sella alla propria moto assieme ad altri contenuti fisici e digitali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali