FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La storia di Johnny Ward: lascia il lavoro e diventa milionario girando il mondo

Il 31enne irlandese ha guadagnato un milione di dollari grazie al blog nel quale pubblica le foto e le recensioni dei posti che visita

La storia di Johnny Ward: lascia il lavoro e diventa milionario girando il mondo

Un milione di dollari guadagnato per viaggiare e pubblicare foto e recensioni dei posti che visita. Per molti rimane "il lavoro dei sogni", ma per il 31enne irlandese Johnny Ward è diventato realtà grazie al suo blog di viaggi. Una storia incredibile iniziata tre anni fa, quando Johnny ha deciso di dare una svolta alla sua vita, diventando milionario. E pensare che per imbracciare la valigia ha lasciato un posto a tempo indeterminato molto ben pagato: quasi 20mila euro al mese.

La storia di Johnny Ward: lascia il lavoro e diventa milionario girando il mondo

Cresciuto in una famiglia non molto abbiente, Johnny ha svolto diversi lavori nel corso della sua giovane vita, sottoponendosi perfino a esperimenti medici dietro compenso. Per nulla soddisfatto del suo impiego da venditore, il 31enne ha iniziato a viaggiare, mantenendosi inizialmente attraverso lavoretti saltuari.

Così ha cominciato a descrivere i luoghi che visitava, attirando post dopo post visitatori e soprattutto investitori. Grazie ai ricavi faraonici ottenuti dalla pubblicità, oggi Ward non lavora più in ufficio, ma a bordo di un aereo o di un treno. Il suo obiettivo dichiarato è quello di visitare tutti i 198 Paesi della Terra. E, se continua così, ci riuscirà di sicuro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali