FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Kate, la più giovane pilota al mondo: diventa comandante a soli 26 anni

Coltiva la passione per lʼaviazione da quando era unʼadolescente, ora lavora per lʼazienda inglese Easyjet

La passione di una vita quella di Katie McWilliams per l'aviazione. Lei è il comandante pilota più giovane al mondo. Originaria di Carlisle, in Cumbria, Inghilterra, ha soli 26 anni e già una carriera ben avviata alle spalle: dal 2011 lavora per la compagnia britannica Easyjet. A 13 anni è entrata nei cadetti dell'aeronautica, mentre a 19 si è iscritta alla Ctc Aviation, una scuola leader nel settore. E nel settembre 2016 diventa capitano. Il suo è un record ancor più significativo se si considera che le donne pilote sono meno del 5 per cento.

Il suo primo volo è nel giungo del 2011, stesso anno in cui diventa primo ufficiale. Da qui la carriera va in salita: lavora per Easyjet e copre fino alle 100 destinazioni, guidando Airbus A319 and A320. La sua base è l'aeroporto di Gatwick.

All'inizio non pensava che fare la pilota potesse diventare davvero il lavoro della sua vita, perchè si tratta di un settore difficile da raggiungere, specialmente ad alti livelli. Una volta iniziati gli studi, però, non si è mai tirata indietro.

Le reazioni dei passeggeriSono tanti i passeggeri che si stupiscono a vedere una pilota così giovane alla guida di un aereo: le chiedono costantentemente l'età e quando lei confessa di avere 26 anni rimangono tutti impressionati dalla sua storia. Una storia di forza e determinazione, tutta al femminile.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali