FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I temerari che sfidano la neve in sella al Ciao: al via il Crazy rally

I partecipanti alla folle corsa percorreranno mille chilometri su Vespe, Bravo e altri cinquantini

I temerari che sfidano la neve in sella al Ciao: al via il Crazy rally

E' partita con la neve l'edizione invernale del "Crazy Rally Winter", la corsa non competitiva per gli amanti dei cinquantini. In sella ai loro fiammanti Ciao una trentina di temerari attraverseranno l'Italia, da Biella a Castel del Monte. Un totale di 1000 chilometri, che verranno affrontati in soli tre giorni anche da altri veicoli di piccolo cilindrata: Vespa, Ape, Califfone, Fifty. Uniche regole: evitare l'autostrada, scegliere un percorso libero che però rispetti il luogo di partenza e di arrivo, accessoriare i propri motocicli con elementi goliardici.

"Abbiamo fatto quattro edizioni estive del rally, da Biella a Pachino, un'avventura che abbiamo voluto rendere più vivace e con possibili imprevisti, attraverso l'uso di cinquantini che non hanno accesso all'autostrada" spiega a "La Stampa" Andrea Castagno, 31 anni, che insieme al fratello Luca gestisce l'evento. Tanto il successo avuto finora al punto che arrivano iscritti persino dall'estero.

A livello anagrafico invece, la kermesse riunisce giovanissimi (il partecipante più giovane ha 24 anni) e vecchi proprietari di fiammanti Ciao (il più anziano è un 64enne).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali