FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Colombia, un uomo aiuta lʼamico sordocieco a seguire in diretta i Mondiali

Cesar Daza ha sviluppato un codice unico usando il linguaggio dei segni

Jose Richard Gallego ha perso vista e udito all'età di nove anni a causa di una malattia, eppure questo non gli ha impedito di continuare a coltivare la sua passione: il calcio. Nel 2015 ha incontrato Cesar Daza, con il quale ha scoperto di condividere la stessa passione. Diventati amici, Cesar ha imparato il linguaggio dei segni tattile per poter interagire con Jose ma ha poi deciso di spingersi oltre. Per permettere anche a lui di vivere appieno ogni partita, i Mondiali soprattutto, ha sviluppato una particolare gestualità che gli permette di comunicare a Jose cosa succede esattamente in campo. "Questo indica il calcio d'angolo, quest'altro i guardalinee e questo se il giocatore ha preso un cartellino giallo o rosso" spiega Cesar in un'intervista poco dopo la sfida Colombia-Polonia che ha visto la prima trionfare per 3-0. "Abbiamo concordato questo linguaggio assieme".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali