FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

A Milano Top Italian Chef, oltre 140 maestri dellʼalta cucina alla 7a edizione

Tra i presenti al MUDEC, Museo delle Culture: Luca Montersino, Gennaro Esposito, Davide Oldani ed Ernst Knam

Arte in cucina, design e pittura al Mudec, Museo della Cultura di Milano, dove si è svolta la 7a edizione di Top Italian Chef. Presenti oltre 140 maestri dell'arte culinaria, tra cui Luca Montersino, Iginio Massari, Gennaro Esposito, Pietro Leemann, Davide Oldani, Igles Corelli, Sergio Mei, Peter Brunel, Andrea Aprea, Elio Sironi, Tommaso Arrigoni ed Ernst Knam con la sua scultura in cioccolato. Tre le categorie della nomination 2016: Top Italian Chef, Talent Italian Chef e Pastry Italian Chef. Tante, inoltre, le esibizioni live.

Ad esibirsi Luca Montersino con il suo piatto innovativo "le arancine 2.0" , Pietro Leemann, Ljubica Komlenic, Alessandro Circiello e Massimiliano Mandozzi. Il maestro Iginio Massari, invece, ha dato il benvenuto alla nuova categoria dei pasticcieri.

Al termine della nomination, Loretta Fanella e altri cinque importanti pasticcieri hanno presentato spettacolari dessert - ognuno con la predominanza di un colore ed uno specifico sapore - con la partecipazione attiva del pubblico presente.

Inoltre, anche quest’anno è stato presentato un piatto di design, realizzato in ceramica sottilissima per i Top Italian Chef, insieme ad una tela del pittore Marcello Scuffi che ha firmato in pubblico. E' stata anche allestita l'esposizione delle sculture artistiche realizzate con gli oggetti appartenuti agli stessi chef e caratterizzanti il loro trascorso professionale: tra questi il tagliaricci donato da alcuni pescatori ad Antonino Cannavacciuolo e il famoso primo cucchiaio di Luca Montersino, consumato sino a diventare sottile come uno stecchino.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali