FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Ecco le 10 piste più pericolose del mondo

I luoghi da incubo per qualsiasi pilota, dove arrivare a terra è davvero un'impresa

 

Il Princess Juliana International Airport è uno degli aeroporti più frequentati dei Caraibi e si trova nelle Antille Olandesi. Per atterrare è necessario sorvolare un breve tratto di spiaggia, che divide la pista dell'aeroporto dal mare. La pista è molto corta, poco più di 2 chilometri, troppo pochi per diversi aerei (foto: Wikipedia)

 

A prima vista l'aeroporto "Paro" non sembrerebbe troppo pericoloso, eppure soltanto otto piloti hanno la licenza di atterrare qui. La pista misura meno di 2000 metri ed è una delle poche che è più corta dell'altezza sul livello del mare dell'aeroporto, situato a 5.500 metri (foto: WIkipedia)

 

L'aeroporto di "Taba" nell'isola di San Marteen ha una pista lunga poco più di 400 metri, la più corta del mondo (Foto: Wikipedia)

 

Questo aeroporto è stato chiuso nel 1998, ma ha servito per anni la città di Hong Kong. Il Kai Tak era lo scalo principale della compagna Cathay Pacific (foto: Pinterest da http://rhangellucas.tumblr.com)

 

L'aeroporto di New York "La Guardia" si trova tra due degli Hub più frequentati del mondo e a pochi chilometri da Manhattan. Questo è un problema per molti piloti, che faticano ad atterrare a causa dell'intenso traffico aereo (foto: Wikipedia)

 

L'aeroporto francese di Courchevel ha la pista più breve del mondo, solo 525 metri. La pendenza è del 18% e può essere raggiunto solo attraversando le Alpi. (foto: Wikipedia)

 

L'aeroporto internazionale di Wellington ha una delle piste più corte del mondo, solo 1 chilometro e 800 metri. Questa è stata costruita tra due piccole baie, che rendono difficile l'atterraggio (foto: Wikipedia)

 

L'aeroporto di Tegucigalpa, Honduras, si trova a 1000 metri di altezza ed è circondato dalle montagne. Per atterrare i piloti devono scendere repentinamente di altitudine. (foto: Wikipedia)

 

Atterrare sui ghiacci è una necessità per chiunque volare verso l'Antartide. Bisogna però essere prudenti e controllare il peso dell'aereo per evitare che il mezzo affondi nella "pista" d'atterraggio (foto: Wikipedia)

 

L'aeroporto Tenzing-Hillary, chiamato così in onore dei primi pionieri che sono saliti sull'Everest, si trova a 2500 metri di altezza. Non ci sono strumenti moderni di controllo e la vicinanza con alcune montagne molto alte rende ogni atterraggio molto difficile (foto: Wikipedia)

    - Secondo un rapporto dell’ICAO, l’ente delle Nazioni Unite che si occupa della sicurezza dei voli aerei, gli incidenti si sono ridotti del 23% nel 2012. Ma viaggiare può essere ancora molto pericoloso, specialmente quando si atterra in uno di questi Aeroporti.

    TAG:
    Aerei
    Piste
    Pericolose