FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Uomo, moda e passioni: cosa chiedere a una maglia da calcio?

Edizioni speciali per i vent'anni della Kombat di Kappa, indossata anche dalla Nazionale italiana agli Europei

Uomo, moda e calcio: l’evoluzione della maglia Kombat di Kappa

Cosa si chiede a una maglia da calcio? Innanzitutto, che permetta ai giocatori movimenti agili e non offra alcun tipo di ‘appiglio’ agli avversari in campo. Un modello che ha da sempre saputo rispondere a queste esigenze specifiche, rivoluzionando il concetto di abbigliamento in ambito agonistico, è stata senza dubbio la Kombat di Kappa. Indossata anche dalla Nazionale italiana agli Europei, in questi giorni in cui sta celebrando i suoi primi vent’anni ha lanciato tre proposte speciali, create per i calciatori dell’As Monaco, del Betis Siviglia e dell’Aston Villa.

UN MODELLO UNICO - Creata nel 2000 dal centro Ricerca & Sviluppo del brand leader nell’abbigliamento per lo sport e il tempo libero per soddisfare e migliorare le performance del giocatore, la Kombat di Kappa è stata la prima maglia da calcio al mondo con lo ‘stop stopping’, il sistema anti-trattenuta in grado di evidenziare il fallo all’arbitro e, al tempo stesso, permettere all’atleta un maggior movimento grazie all’elasticità, alla tecnologia del tessuto e ai suoi primi 30 centimetri completamente inerti. Questo modello, inoltre, sta celebrando il suo anniversario con un evento speciale a Torino, al BasicVillage: un’esposizione di divise originali, fotografie e testimonianze video.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali