FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda uomo estate 2020: come vestirsi per sembrare più magri

Dalla scelta dei colori ai tessuti: qualche piccolo espediente per dare l'impressione di vestire una taglia in meno

Uomo, un mood tra righe e fantasie: la collezione SS2020 di Boggi Milano

Ah, quei chiletti di troppo, eredità del lockdown… L’estate è alle porte, in tempi ‘normali’ avremmo parlato di prova costume. Ma siamo reduci da una quarantena dovuta a una pandemia per cui meritiamo una certa comprensione, soprattutto in questa fase di ripresa. In attesa, allora, di ritrovare al più presto la propria forma ottimale, gli outfit del periodo, con i loro tessuti leggeri, i colori chiari e le fantasie ‘opticalsembrano proprio venire in soccorso. Ecco, quindi, su cosa fare leva per dare l’impressione di vestire una taglia in meno e sembrare più magri…

LO STILE CHE ‘AIUTA’ - Iniziamo subito dicendo che il guardaroba estivo, da questo punto di vista, ci è amico: via libera a tessuti leggeri, come lino, cotone, seta per le camicie (meglio le regular o classic fit), i pantaloni, le giacche. Queste ultime, meglio prediligerle strutturate, se il corpo non è tonico: ‘sostengono’ meglio. Idem per i pantaloni: preferiteli in cotone e dal taglio definito, come quelli a sigaretta. In generale, meglio vestire colori chiari, vale anche per i jeans.  Negli accostamenti, invece, le tonalità scure premiano con le righe verticali, perché contribuiscono a creare un effetto ‘snellente’. Consigliatissimo, per la stessa ragione, indossare le bretelle al posto della cintura. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali