FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I 95 anni della regina Elisabetta: collane e spille per mandare messaggi

Tre curiosità dalle sue preziose collezioni di gioielli: significati da svelare e codici più o meno nascosti

I 95 anni della regina Elisabetta: collane e spille per mandare messaggi

Di lei si sa praticamente tutto: perché veste in tonalità accese e color pastello, perché si ripara dalla pioggia sotto ombrelli trasparenti, come usa la borsetta per comunicare, il rossetto preferito e le scelte di make up. Eppure non si finisce mai di svelare dettagli e cogliere sfumature, regole di dress code, significati nascosti dietro il look e gli accessori della regina Elisabetta. Questo 95esimo compleanno sarà sicuramente per lei il più triste di sempre, alle prese con il lutto per la scomparsa dell’amato consorte, il principe Filippo. Osservando i suoi gioielli, è a lui che ha dedicato infatti un ultimo pegno d’amore

LA SPILLA PER FILIPPO – La regina Elisabetta è famosa per la sua collezione di spille. Tutte preziosissime e dal significato ben preciso. Quella che ha scelto di indossare in occasione dei funerali del principe Filippo è una Richmond ed è appartenuta a sua nonna, la regina Mary. Le fu donata in occasione delle nozze, nel 1893. Realizzata dai gioiellieri Hunt e Roskell, è decorata con diamanti, due perle laterali e una centrale, grande e rotonda. È caratterizzata anche da una perla a forma di pera, rimovibile. Che infatti la sovrana ha scelto di togliere per l’ultimo addio all’amato consorte. 

LA COLLANA DI PERLE – Al collo della regina Elisabetta c’è sempre anche una collana. Ne ha di diamanti, smeraldi e altre pietre preziose. Tra quelle che però indossa più frequentemente nelle occasioni pubbliche, c’è quella a tre giri di perle, in coordinato con gli orecchini. Si dice le sia stata donata da suo nonno, Giorgio V, nel 1935, in occasione del suo Giubileo d’argento. 

LA CORONA, "UN PEZZO DI DESIGN" – Infine, last but not least, un cenno alla corona. Quella indossata da Elisabetta il 2 giugno del 1953 è stata il primo copricapo reale britannico a essere realizzato in platino. Nel dettaglio, è costituita da 2.868 diamanti, 273 perle, 17 zaffiri, 11 smeraldi e 5 rubini. Ma, soprattutto, dal rubino del Principe Nero (gemma che appartiene ai re inglesi dal 1367) e dal diamante Koh-i-Noor (letteralmente “montagna di luce”, per molto tempo il più grande conosciuto al mondo, 105 carati circa). La trovata rivoluzionaria sta nel design: è infatti costituita soltanto da quattro archetti, mentre la struttura tradizionale ne prevedeva otto. È anche stata progettata per essere smontata e indossata solo come tiara circolare. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali