FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Fashion Week, Dolce&Gabbana: tornano i capi storici dal ‘90 a oggi

La collezione uomo per la primavera estate 2023 è un tuffo nel passato, con una dedica speciale a David Beckham

Fashion Week, Dolce&Gabbana SS23: l’uomo dagli anni ’90 a oggi

Tali e quali.

Dai jeans strappati alla collana rosario, dai blazer bianchi alle canottiere. Tutti con un’etichetta e la scritta “re-editing”, ovvero

rimessi in produzione

. La collezione uomo di Dolce&Gabbana per la primavera estate 2023 è un vero tuffo nel passato tra

i capi più amati di sempre

e che continuano ad essere richiestissimi. Con una dedica speciale a

David Beckham

.

UN TRIBUTO A DAVID BECKHAM

- “Ci vengono chiesti continuamente questi capi storici – hanno spiegato Domenico Dolce e Stefano Gabbana – e, facendo una ricerca sugli account di reselling, abbiamo visto che tutti stanno impazzendo per D&G e per l’uomo Dolce&Gabbana

dal ’90 ad oggi

, perché la nuova generazione non conosce queste cose ma le vorrebbe”. Erano gli anni di David Beckham e questa collezione è anche un tributo al calciatore: “Non c’ un sostituto, è rimasto

l’icona delle icone

– aggiungono gli stilisti –. David ha segnato una svolta: prima di lui la moda era per addetti ai lavori, sdoganandola è diventata

di tutti

”.



Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali