FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Tecnologia, ambiente e salute: previsioni, confronti e dibattiti al "Festival del Futuro 2022"

Dal 24 al 26 novembre nelle sale della Gran Guardia di Verona e in streaming un'occasione unica di confronto con i massimi esperti internazionali di economia e non solo 

Facebook

Un evento che guarda avanti e che, infatti, si chiama "Festival del Futuro": la quarta edizione, in programma dal 24 al 26 novembre 2022 nelle sale della Gran Guardia di Verona, sarà un'occasione per discutere di tutte quelle tematiche che oggi ci appaiono fondamentali e urgenti: tecnologia, economia, finanza, lavoro, società, sanità, geopolitica, alimentazione, energia e ambiente.

Un programma ampio che vedrà la partecipazione di oltre 60 esperti di altissimo profilo.

 


La quarta edizione -

Il Festival del Futuro 2022 (promosso dalla piattaforma di studio e divulgazione scientifica Eccellenze d'Impresa, da Harvard Business Review Italia e dal Gruppo editoriale Athesis) sarà preceduto da due eventi preparatori a Vicenza e Brescia. Così come negli anni passati, anche l'edizione del 2022 potrà essere seguita dal vivo o in streaming: negli ultimi due anni è stato stimato che tra manager, imprenditori, studenti e ricercatori ci sia stato oltre mezzo milione di utenti unici collegati in streaming. 


 


Che cos'è il Festival del Futuro -

Ma che cos'è esattamente il Festival del Futuro? Si tratta al tempo stesso di un evento e di una community online, capaci di dare vita a previsioni, dibattiti e confronti sui più stringenti temi di attualità: "Un progetto per disegnare il nuovo mondo", come recita lo slogan sul sito internet festivaldelfuturo.eu, un modo per mettere a confronto esperti di fama internazionale sugli argomenti che caratterizzano l'evoluzione del nostro pianeta. 


 


Eccellenze e sviluppo -

E anche la quarta edizione potrà contare su partner d'eccellenza: Commissione Europea, Istituto Italiano di Tecnologia, Asvis, Università Bocconi, Università di Verona, Politecnico di Milano, Oxford Economics e Confindustria. "Assieme al loro contributo e a relatori provenienti da tutto il mondo, affronteremo nel corso di tre giorni i principali temi dello sviluppo a 360°, a partire dagli studi che ogni anno vengono pubblicati sul Rapporto Macrotrends di HBR Italia", ha spiegato Enrico Sassoni, direttore di Harvard Business Review Italia e direttore scientifico del Festival. 


 


Una spinta all'innovazione italiana -

Non è previsto solamente l'aspetto scientifico. Ampio spazio, infatti, sarà dedicato a investitori, startup, Pmi e centri di ricerca con la missione di "far emergere la migliore innovazione italiana mettendola in connessione con i grandi investitori europei", come detto da Luigi Consiglio, fondatore del network Eccellenze d'Impresa. "C'è un gap di conoscenza dell'innovazione italiana nel contesto globale che va assolutamente colmato. La presenza al tavolo di Festival del Futuro di importanti investitori internazionali è il primo passo di un percorso che si è già rivelato molto fruttuoso", ha aggiunto. 


 


Una "fabbrica intelligente" da raccontare -

Tra i partner dell'evento, avranno un ruolo chiave anche i principali attori del territorio, visto che il Festival del Futuro è un'iniziativa nata nel triangolo Verona-Vicenza-Brescia: ecco dunque presenze che vanno dalle associazioni di Confindustria alle istituzioni di ricerca e alle università. Parliamo, infatti, di "una macroregione a cavallo di Nordest e Lombardia, fatta di imprese dinamiche e internazionalizzate che ora ci chiede di contribuire a superare questo momento difficile scommettendo su crescita e futuro", secondo le parole di Matteo Montan, amministratore delegato di Athesis". In questo modo, ha aggiunto, l'intento è quello di offrire "una spinta che esprime tutta la dinamicità di un'area geografica e culturale che assomiglia sempre più a una fabbrica intelligente diffusa di cui Athesis è non solo storyteller ma protagonista", grazie proprio a grandi eventi come il Festival del Futuro.


 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali