FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ilva, ArcelorMittal: ok a richieste commissari sul piano acquisto

Arcelor, fa sapere la stessa azienda, supporterà una "idonea soluzione" per quanto riguarda lʼoccupazione

Ilva, ArcelorMittal: ok a richieste commissari sul piano acquisto

ArcelorMittal ha informato i commissari straordinari dell'Ilva che "accetta tutte le richieste sostanziali di ulteriori impegni riguardo il contratto di affitto e acquisto firmato nel giugno 2017". Lo si legge in una nota. La società "confida che questi impegni aggiuntivi evidenzino al governo il suo pieno impegno per una gestione responsabile di Ilva". Arcelor è "fiduciosa" di poter "completare rapidamente l'operazione".

ArcelorMittal, spiega la stessa azienda, è disponibile a "supportare", nell'ambito della procedura sindacale "insieme a tutte le parti interessate, il raggiungimento di un'idonea soluzione da definire nell'eventuale accordo sindacale per ciascuno degli attuali dipendenti" di Ilva in Amministrazione Straordinaria "entro la scadenza del piano industriale (2024)". E' quanto prevede, in merito alla parte occupazionale, il testo di impegni accettati da ArcelorMittal e richiesti dai Commissari Straordinari.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali