FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ferie sì, ma in sicurezza: un italiano su due non intende rinunciare alle vacanze

In molti sceglieranno la casa in affitto per avere giardino o piscina controllando distanze e mantenendo le precauzioni anti-virus. Il mare vince sulla montagna, in pochi nelle città dʼarte

 Italia, borghi, mare, borghi marinari

La pandemia non fa perdere agli italiani la voglia di vacanze. Uno su due ha già deciso che andrà in ferie: sceglierà una soluzione comoda, rilassante e all'insegna della sicurezza sanitaria. Uno su quattro ci sta ancora pensando e prenderà una decisione in questi giorni, mentre solo il restante 25% al momento esclude di riuscire a partire. 

Nove intervistati su dieci resteranno in Italia -  A tracciare l'identikit del turista italiano versione estate 2020, ai tempi dell'emergenza Covid-19, è la ricerca condotta da Quorum/YouTrend per Wonderful Italy, portale specializzato nell'offerta di soggiorni di vacanza in abitazioni private in Sicilia, Puglia, Campania, Liguria e Piemonte. Nove intervistati su dieci rimarranno in Italia e poco meno della metà sceglierà una casa-vacanza in cui è più facile avere giardino o piscine e controllare il distanziamento sociale. 

 

"La ricerca conferma quanto stiamo verificando nella realtà in questi giorni - spiega Michele Ridolfo, ceo di Wonderful Italy -. C'è una grandissima richiesta da parte delle famiglie italiane di case in affitto per la prossima estate".

 

Al mare il 66%, in montagna il 22% - L'Italia stravince tra le mete scelte: quasi nove persone su dieci la indicano come la meta più probabile, A scegliere il mare è il 66% del campione, mentre il 22,3% preferisce la  montagna. Nelle città d'arte andrà il 6% degli intervistati. Sei su dieci opteranno per la vacanza in famiglia, mentre il 52% partirà con il partner e il 23% con gli amici. Solo sette persone su cento passeranno le ferie da soli. 

 

Under 35 e Over 55 i più decisi sulle vacanze - Hanno le idee chiare gli Under 35 e gli Over 55: il 56% dei primi e il 52% dei secondi sanno che in vacanza ci andranno senza dubbio. Sotto la media quelli tra i 35 e i 54 anni, fermi al 40%. Il dato anagrafico è coerente anche con l'occupazione di chia ha preso già la decisione di andare in vacanza: il dato generale è infatti spinto al rialzo dagli studenti (56%), dai pensionati (56%) e dai lavoratori autonomi (57%). 

 

La casa-vacanza l'alloggio ideale - Agli intervistati viene chiesto quale sarebbe l'alloggio ideale: il 44% preferisce una casa, considerata più sicura, mentre uno su tre andrà in albergo, poco meno del 7% in campeggio e il 3% in villaggio. "Quest'anno abbiamo deciso di porre tutta l'attenzione possibile sul tema della sicurezza sanitaria e abbiamo appositamente realizzato il protocollo di sicurezza WITH (Wonderful Italy travel health) - riprende Ridolfo -, che identifica tutte le azioni, a partire dalla totale sanificazione degli ambienti, che permettano di vivere una vacanza gioioa in piena sicurezza". 

 

Autonomi e pensionati puntano all'albergo - La preferenza per il tipo di casa non varia molto né con l'età né con il sesso. Dal punto di vista del lavoro, a preferire le case sono studenti e lavoratori dipendenti mentre autonomi e pensionati si orientano verso gli alberghi. Gli intervistati chiedono sicurezza e pulizia (oltre l'80%), come anche il distanziamento sociale (il 66%), ma anche luoghi più autentici e di piccole dimensioni (51%). La casa-vacanza non è sinonimo di vacanza scelta per risparmiare, dal momento che il 53% degli intervistati non vuole rinunciare alla connessione wi-fi e la metà la sogna con piscina o almeno con giardino. 

 

Alla ricerca di relax, divertimento e comodità - Dopo mesi di lockdown e ansia sanitaria, dalla vacanza 2020 ci si aspetta relax (82%) ma anche divertimento (51%), soprattutto per gli Under 35, mentre i più anziani vogliono una vacanza comoda. Il relax ricercato dagli italiani si coniuga bene con le attività preferite: il 54% degli intervistati vorrebbe una vacanza all'insegna della natura e una percentuale simile punta all'enogastronomia. Punta alla cultura il 48% e allo sport il 41%.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali