FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dl Rilancio, ok superbonus 110% anche per le seconde case

I congedi parentali estesi al 31 agosto mentre viene approvata la proroga per i contratti a termine. Voucher viaggi validi 18 mesi, poi rimborso

camera, aula, generica

La commissione Bilancio della Camera ha dato il via libera all'estensione del superbonus al 110% anche per le seconde case, comprese le villette a schiera. Escluse invece le abitazioni signorili, le ville e i castelli. Si potrà beneficiare delle agevolazioni al massimo per due unità immobiliari. Rivisti i massimali di spesa agevolabile per gli interventi di efficienza energetica, le misure relative all'utilizzo di biomassa ed estensione al teleriscaldamento.

Il Superbonus da 110% viene esteso anche alla ristrutturazione degli spogliatoi delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche. E' quanto prevede un emendamento al dl rilancio approvato dalla commissione Bilancio della Camera che amplia la platea alle associazioni del terzo settore

 

Ristrutturazione, come funziona il super bonus

Ok a "travaso" dl per Cig Covid senza interruzioni - Le 9 settimane di Cig Covid aggiuntive introdotte con il decreto Rilancio si potranno utilizzare senza interruzioni. La commissione Bilancio della Camera ha approvato l'emendamento che "travasa" il decreto ad hoc che supera l'iniziale previsione di un utilizzo di 5 settimane entro fine luglio e altre 4 tra settembre e ottobre.

 

Catalfo: Congedo parentale esteso fino 31 agosto - "Con un emendamento al Decreto Rilancio approvato in Commissione Bilancio alla Camera, il congedo parentale  di 30 giorni per i genitori di bambini fino a 12 anni è stato esteso fino al 31 agosto. Continuiamo a sostenere le famiglie in questa fase di ripartenza". Lo annuncia il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo su Twitter.

 

Quaranta milioni a Comuni zone rosse esclusi da fondi - Arrivano 40 milioni nel 2020 per i Comuni più colpiti dall'epidemia del Coronavirus: lo prevede un emendamento al decreto Rilancio approvato dalla commissione Bilancio della Camera. I fondi saranno ripartiti con decreto del ministero dell'Interno e del Mef entro 30 giorni dalla conversione del provvedimento, tenendo conto sia dei Comuni diventati per almeno 15 giorni zona rossa per contenere il contagio, esclusi in un primo momento dal decreto Rilancio, sia di quelli particolarmente colpiti per numero di contagi rispetto agli abitanti, accertati al 30 giugno. 

 

Centri estivi estesi a fascia 0-16 anni - I progetti per i centri estivi dovranno riguardare la fascia di età da 0 a 16 anni. Lo prevede un emendamento al decreto Rilancio approvato dalla commissione Bilancio della Camera, che estende la fascia di età cui destinare i progetti messi in campo dai Comuni da giugno a settembre, grazie a un finanziamento aggiuntivo di 150 milioni stanziati già con il testo base del decreto. Inizialmente il provvedimento prevedeva progetti destinati alla fascia di età compresa tra 3 e 14 anni. 

 

Ok a classi con meno di 15 alunni Nel prossimo anno scolastico le classi delle elementari potranno avere anche meno di 15 alunni. Un emendamento prevede una deroga al "numero minimo e massimo di alunni per classe" anche per gli altri livelli di istruzione, qualora fosse necessario per rispettare le regole anti Covid. Previsti anche incarichi temporanei per docenti e personale Ata e la conclusione degli scrutini entro il termine delle lezioni. I contratti a tempo - si legge - si interrompono in caso di sospensione dell'attività in presenza. 

 

Un mese di treni-musei gratis a universitari Un mese a scelta nel 2020 di viaggi in treno e accesso ai musei gratis per gli studenti universitari. Lo prevede un emendamento leghista al decreto Rilancio riformulato e approvato dalla commissione Bilancio della Camera. Vengono stanziati 10 milioni, con l'obiettivo di "promuovere e incentivare il settore turistico mediante il settore culturale e didattico-museale".

 


Ok ad altri 20 milioni per il bonus bici "Con un emendamento, di cui sono prima firmataria, abbiamo esteso il fondo per il bonus bici di ulteriori 20 milioni in modo da scongiurare ogni ipotesi di click day". Lo afferma in una nota Paola Deiana, deputata M5S e capogruppo in commissione Ambiente. I fondi serviranno per coprire anche chi "rischiava di rimanere escluso dal bonus" visto che la misura ha avuto "un successo sopra ogni aspettativa". Erano già stati stanziati fondi "sufficienti per l'acquisto di 450mila biciclette, ma i dati ci evidenziano come si sia arrivati, ad oggi, a quasi 600mila pezzi venduti. Cifre da capogiro - oltre ogni ottimistica previsione - che fanno presagire una nuova mobilità finalmente sostenibile". 

 

Voucher viaggi validi 18 mesi, poi rimborso I voucher per viaggi e vacanze cancellati a causa del coronavirus fino al 30 settembre saranno validi per 18 mesi, terminati i quali, se non saranno stati utilizzati per altre prenotazioni, daranno diritto al rimborso. Lo stesso vale per i biglietti dei concerti, se non saranno riprogrammati entro un anno e mezzo dalla cancellazione Lo prevedono emendamenti. Le norme valgono anche per i voucher viaggi già emessi. I nuovi non avranno bisogno di accettazione da parte del destinatario e potranno essere utilizzati anche dopo la scadenza, a patto che la prenotazione - anche presso un altro operatore dello stesso gruppo - avvenga nei termini dei 18 mesi. I rimborsi sono estesi anche a chi ha interrotto, o salterà, l'anno di studio all'estero. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali